Cane protegge bambina di tre anni in un campo di mais finché non arrivano i soccorritori

Un piccolo eroe peloso!

I cani sono considerati i migliori amici dell’uomo e la storia che vi raccontiamo oggi vi farà capire il perché di questa nome. Fat Health è uno Yorkie che nel Missouri è diventato un eroe locale, perché ha seguito la sua piccola amica umana, Remy Elliott di 3 anni, fuori dalla loro casa in un vicino campo di mais. Ed è rimasto con lei fin quando non sono arrivati i soccorsi.

La polizia è stata allertata alle 20.30 perché era scomparsa una bambina piccola. Volontari e autorità hanno subito iniziato a cercare nell’area vicina alla sua abitazione. Sono intervenuti anche due elicotteri per poter sorvolare la zona. Timber Merrit, la mamma del bambino ha raccontato di aver cominciato a chiamarla più volte e quando lei non ha risposto ha capito che non l’avrebbe mai trovata da sola. Un centinaio di persone ha iniziato a urlare il suo nome cercando tra gli alti steli di mais con le torce elettriche accese. Un posto pericolosissimo per un bambino, anche perché magari senti chiamare il tuo nome ma non sai in che direzione dirigerti. Dopo 12 ore di ricerche finalmente la piccola è stata ritrovata nel mezzo di un campo di mais. Dormiva beatamente vicino al cane di famiglia, che non l’aveva mai lasciata da sola ed era rimasto al suo fianco per tutta la notte, per proteggerla e rassicurarla. La bambina ha anche raccontato di non avere avuto paura, perché con lei c’era Fat Health. Se non ci fosse stato il suo angelo custode, allora con tutta probabilità sarebbe stata terrorizzata.


Remy e il suo fedele cane stanno bene…

Sono stati tratti in salvo entrambi, sono ritornati a casa e ora sono ancora più amici di prima.

Perché la bambina sa che potrà sempre contare sul suo Yorkie e il cane sa che non lascerà mai che le possa accadere qualcosa di male.