Cane randagio porta in giro la sua ciotola

Cane randagio porta in giro la sua ciotola per cercare di avere qualcosa da mangiare: ecco come si è conclusa l'intera vicenda.

Home > Animali > Cane randagio porta in giro la sua ciotola

Cane randagio porta in giro la sua ciotola per chiedere da mangiare e il video fa il giro del mondo. le immagini sono state filmate da un volontario che si trovava lì per caso. Il cucciolo non immaginava che quel video gli avrebbe cambiato la vita.

Quando questo cane randagio ha deciso di portare in giro la sua ciotola chiedendo da mangiare, non poteva immaginare che quel gesto gli avrebbe cambiato la vita. Il cucciolo aveva ricevuto questa ciotola da un residente del quartiere… un giorno lo aveva incontrato e, vedendolo affamato, ha deciso di prendere una delle ciotole che aveva a casa per il suo cane e gliel’ha riempita di crocchette.

randagio

Il cane randagio ha finito di mangiare ma quando è andato via si è portato con se anche la ciottolo. E da quel momento, ogni volta che aveva fame, prendeva quella ciotola e la portava in giro, mettendosi davanti ai portoni delle case del quartiere. E, ogni volta, i residenti gli davano qualcosa da mangiare.

casa-abbandonata

Un giorno, però, il cane che girava con la sua ciotola in bocca è stato da un volontario della World Animal Awareness Society che ha deciso di filmarlo e postare il video sui social, chiedendo a tutti di aiutarlo a trovare una sistemazione a questo cucciolo. E il video ha avuto un successo enorme…  ha praticamente fatto il giro del mondo.

cane-randagio-porta-in-giro-la-sua-ciotola

Molti hanno chiesto di adottare il cucciolo che girava con la ciotola in bocca e, alla fine, una famiglia è stata scelta, diventando la sua famiglia adottiva. Per il cucciolo che girava con la sua ciotola in bocca c’è stato il lieto fine e tutto grazie a un video girato da un volontario.

La World Animal Awareness Society ha fatto della loro missione aiutare cani come questo a trovare l’aiuto di cui hanno bisogno. Nessuna creatura dovrebbe vivere un giorno senza cibo. È un diritto fondamentale che molti di noi danno per scontato.