Cane salvato dopo essere stato abusato

Era stato abusato e maltrattato prima di essere salvato: un cane lotta tra la vita e la morte.

Home > Animali > Cane salvato dopo essere stato abusato

A Yadkin, nel North Carolina, un rifugio per animali locale si è trovato di fronte una storia di crudeltà sugli animali davvero incredibile. Un cane è arrivato con ferite davvero incredibili: pareva che qualcuno avesse provato a pugnalarlo, a bruciarlo e a scuoiarlo vivo. Oltre alla tremenda ferita che aveva sulla schiena, il povero cane era anche pieno di pulci e la sua pelle era infetta.

cane salvato

Rescue Dogs Rock NYC è intervenuta in soccorso del rifugio locale, per aiutare il povero cane. L’animale ferito è stato immediatamente trasferito presso l’ospedale veterinario d’emergenza di un suo partner, per un trattamento che avrebbe dovuto salvargli la vita.

Rescue Dogs Rock NYC

Un grande lembo di pelle era già caduto, ma si possono vedere tutti i segni di taglio profondi e anche la sua testa e le sue orecchie sono prive di pelliccia“, questo il racconto Stacey Silverstein, co-fondatrice dell’organizzazione di soccorso, che sulle pagine Facebook del gruppo ha voluto raccontare, anche tramite delle foto, la storia di questo cagnolino.

La ferita sulla schiena arriva fino al muscolo. E l’infezione è decisamente profonda. Il cane è stato sedato per cercare di sistemare un po’ le ferite e la pelle: le ossa erano esposte da quanto erano profonde le lacerazioni. Il trattamento prevede fluidi per via endovenosa e antibiotici. Grazie a potenti farmaci antidolorifici riesce a riposare bene e a rimanere calmo e tranquillo.

cane ferito

Il povero cane ha sofferto le pene dell’inferno e proprio non si riesce a capire chi possa aver fatto una cosa del genere a un cagnolino innocente come lui. Non è l’abuso di un giorno, quindi la sofferenza deve essere durata più di qualche giorno.

Il cane rimarrà nell’ospedale di emergenza dove riceverà assistenza 24 ore su 24! Sperando che si possa salvare. Le ferite del corpo rimargineranno, ma quelle della sua povera anima? Un trauma così non si supera facilmente!