Cani morti a Pianezza e Caselle Torinese. È giallo

Home > Animali > Cani morti a Pianezza e Caselle Torinese. È giallo

Questa è una notizia di ultima ora che ci arriva da Torino e che ci ha lasciati esterrefatti. Due fatti inquietanti accaduti poche ore fa che nessuno è ancora riuscito a spiegare e che fanno davvero paura: a distanza di poche ore due cani morti in maniera inspiegabile… due proprietari disperati che non sanno spiegare quello che è successo ai loro amici a 4 zampe.

Ma andiamo per gradi: sono le ore 21.30, in via XXV Aprile, all’altezza del civico 9, a Torino. Una donna è uscita a fare una passeggiata con il suo cane, la solita passeggiata serale prima di andare a dormire.

All’improvviso il cane si accascia a terra senza vita. Crolla letteralmente, come folgorato. La donna spaventatissima capisce che c’era qualcosa che non andava e chiama i soccorsi.

foto di repertorio

Sul posto arrivano i vigili del fuoco che mettono l’area in sicurezza. Si pensa a una scarica di corrente ma le forze dell’ordine stanno ancora indagando. Sul posto ci sono anche i tecnici dell’ente che gestisce l’energia elettrica in quella zona.

foto di repertorio

Ma mentre in via XXV Aprile ci sono ancora in corso gli accertamenti, non molto distante da lì accade una seconda tragedia.

Poco dopo, alla centrale dei vigili del fuoco di corso Regina squilla di nuovo il telefono. Sembra un deja vù: “il mio cane è crollato a terra come folgorato” dice la voce dall’altra parte del filo. I vigili del fuoco si precipitano nella piazza della stazione di Caselle Torinese e lì trovano un altro cane morto e un proprietario disperato.

Anche in questo caso il racconto è uguale: “stavamo camminando e il mio cane si è accasciato a terra all’improvviso ed è morto”. Entrambi i proprietari sono illesi ma comprensibilmente scossi. I tecnici parlano di una probabile dispersione di corrente elettrica dai pali della luce, abbondantemente bagnati dalla neve e dalla pioggia cadute in queste ultime ore nel torinese.

I telegiornali non ne parlano… certo si tratta di 2 cani… adesso si cerca la verità ma una domanda ci sorge spontanea… e se fosse stato un bambino?