Cavalla incinta sviene per la fatica e il caldo

Era incinta e per colpa loro, è collassata a terra

Home > Animali > Cavalla incinta sviene per la fatica e il caldo

Siamo a Cardiff. È una giornata molto calda. Nonostante questo una povera cavalla in dolce attesa viene fatta lavorare in strada sotto il sole cocente. È stanca, la fatica comincia a farsi sentire e quel pancione non l’aiuta di certo. Come non la aiutano i proprietari, che la fanno sgobbare nonostante tutto. E infatti a un certo punto lei sviene in mezzo alla strada.

Gli animali che vivono in cattività con padroni sconsiderati che pensano solo al loro profitto e non al benessere degli animali corrono rischi davvero molto grossi. Se questa cavalla fosse stata libera, avrebbe sicuramente trovato un posto dove riposarsi all’ombra. Invece è stata costretta a lavorare sotto il sole, finendo per soffrire per un colpo di calore, che l’ha fatta praticamente svenire. E per fortuna non ha avuto conseguenze più gravi.

Subito, quando la cavalla è stramazzata per terra, alcune persone hanno chiamato i soccorsi e le autorità sono intervenute immediatamente. Tutti erano preoccupati per le sue condizioni di salute. I suoi proprietari (o dovremmo chiamarli aguzzini?) di 21 e 25 anni sono finiti in manette con l’accusa di violenza sugli animali. L’hanno costretta a trasportare i turisti sotto il sole senza bere. Ed era pure incinta. Non ha retto a tutto quello sforzo.

La giumenta è stata curata dai veterinari e ora sta bene. Un medico si sta prendendo cura di lei e del suo puledro. Cosa che non hanno mai fatto i suoi proprietari, che pur di trarre profitto e vendere un biglietto in più per portare in giro per Cardiff i turisti ignari di tutto, hanno messo in serio pericolo la sua stessa vita.

Non osiamo immaginare cosa sarebbe potuto succedere a lei e al puledro che portava in grembo se i soccorritori non fossero arrivati in tempo per prestarle soccorso e aiutarla. Per fortuna qualcuno di buon cuore ora si prende cura di lei!