Cedar è stato ritrovato, dopo due anni, a 3000 km da casa

E' stato RITROVATO Cedar. Nessuno sa come sia finito lì, ormai dopo due anni, tutti avevano perso le speranze

Home > Animali > Cedar è stato ritrovato, dopo due anni, a 3000 km da casa

La storia della famiglia Peterson, arriva dalla Florida ed è rimasta nel cuore di migliaia di persone in ogni parte del mondo. Tutto è iniziato nel 2017, quando nel loro giardino, c’erano dei cuccioli di pastore tedesco, che scorrazzavano felici. Avevano soltanto quattro mesi e per questa famiglia, sono sempre stati come dei figli.

Un giorno però, qualcuno si è intrufolato in quel giardino ed ha rapito uno dei cuccioli, Cedar. Quando se ne sono resi conto, hanno subito denunciato l’accaduto ed hanno iniziato a cercarlo dappertutto. Di Cedar però, non c’era alcuna traccia. I giorni passavano e le speranze diminuivano. Da allora, sono passati due anni e questa famiglia, mai si sarebbe immaginata di ritrovarsi a vivere un’emozione così forte. Un giorno, all’improvviso, quella chiamata…. gli agenti avevano trovato Cedar, in Colorado, a 3000 km di distanza! Il microchip aveva rivelato che era il cane scomparso, denunciato dalla famiglia Peterson. E’ stato trovato da un passante, un uomo di nome Steve, in un fossato, in mezzo alla neve. Il povero cane sembrava quasi morto. Non si muoveva, era magro, denutrito e probabilmente, traumatizzato. Cedar è stato curato e portato dalla sua vera famiglia. Il loro incontro è stato emozionante! “E’ stato come quando mi hanno detto di essere incinta, dopo 5 anni che non riuscivo a rimanerci!” ha dichiarato mamma Peterson. Il dolce pastore tedesco oggi sta bene ed è finalmente felice, circondato da persone che lo amano e che si prenderanno sempre cura di lui. Nessuno sa quale viaggio abbia fatto o cosa abbia passato in questi due anni.

Nessuno saprà mai come si finito in Colorado, ma ciò che conta, è che adesso ha ritrovato la sua famiglia!

Il video della storia:

Queste sono le notizie che ci piacciono!