Chihuahua salva padrona dall’attacco di un orso

Un chihuahua ha fatto scappare l'orso che stava per uccidere la sua padrona.

Home > Animali > Chihuahua salva padrona dall’attacco di un orso

Anche se i cani della razza Chihuahua sono noti per essere piccoli e nervosi, non hanno alcuna paura quando c’è difendere i loro proprietari. Ne è prova Bear che, per ironia della sorte visto il nome, ha salvato la sua padrona Melinda LeBarron dall’attacco di un orso.

Chihuahua salva padrona dall'attacco di un orso

È successo a Muncy Creek Township, una località in una zona rurale della Pennsylvania, negli Stati Uniti d’America.

Mercoledì scorso, 12 dicembre, la donna di 51 anni ha cominciato a sentire dei strani suoni provenire dal suo giardino e Bear ha cominciato ad abbaiare. Uscita fuori di casa per capirne di più, la donna è stata attaccata da un grosso orso nero che l’ha trascinata per quasi 70 metri.

Chihuahua salva padrona dall'attacco di un orso

Durante l’attacco, il piccolo cane ha cercato di mordere l’enorme animale diverse volte, richiamando così la sua attenzione, facendosi inseguire fino a un cespuglio, permettendo alla donna di fuggire e di nascondersi.

Dopo poco tempo sono giunti i familiari della donna che avevano sentito le urla e, seguendo la scia di sangue, sono riusciti a ritrovarla.

Chihuahua salva padrona dall'attacco di un orso

Melinda ha subito gravi ferite ed è stata ricoverata in ospedale per alcuni giorni. Il suo corpo, infatti, presentava ossa rotte, tagli, lividi e molti morsi.

Bear, dopo l’aggressione, era tornata a casa e si era nascosto sotto a un letto dov’è stato ritrovato grazie ai suoi flebili lamenti. Il cane ha riportato un frattura allo sterno, alle costole e qualche morso. Per le sue sue cure è stata anche avviata una raccolta fondi.

La donna ha raccontato alle forze dell’ordine che “l’orso non le avrebbe mostrato alcuna pietà e non si sarebbe mai fermato se non fosse stato per l’intervento del cane”. Insomma, un piccolo ma grande eroe.