Coconut torna a vivere

Coconuto, coperto di olio torna a vivere

Home > Animali > Coconut torna a vivere

Una squadra di volontari per il Fondo internazionale per il benessere degli animali (IFAW) era in visita a una isolata e misteriosa palude a Cozumel, in Messico. Molto intenti nel guardarsi intorno, hanno notato qualcosa che ha fortemente turbato la loro giornata. Camminava barcollando, sembrava un cane

Quando si sono avvicinati si sono accorti che era un cane randagio morente in uno stato completamente di abbandono e, cosa che aggravava la situazione, coperto di olio motore usato.

Il cane era così affamato che avrebbe mangiato qualsiasi cosa sporca che avesse trovato in strada. Continuava a guardare ogni passante con occhi pieni di speranza, implorando di essere salvato dalla palude squallida. I soccorritori dell’IFAW sapevano che il cane sarebbe morto a questo ritmo, quindi lo hanno accolto e si sono apprestati a procedere con le prime, urgenti cure.

I volontari hanno chiamato il cane ‘Coconut’ e hanno chiesto aiuto alla Humane Society locale di Cozumel Island (HSCI). Oltre ad essere solo pelle e ossa, il cagnolino era anche positivo per il filaria. La sua guarigione non sarebbe stata facile. Coconut era così abituato a essere messo da parte e ignorato da non rendersi conto che la sua fortuna stava per cambiare. Dopo un’accurata sessione di pulizia e toelettatura, Coconut era a malapena riconoscibile! Guarda il video se non ci credi.

Nel frattempo, una donna aveva seguito da vicino il salvataggio di Coconut. Sapeva che Coconut doveva far parte della sua famiglia. Quindi, non perse tempo ad adottarlo. Dall’essere quasi morto nelle paludi all’essere un coccolone coccolato nella sua nuova casa per sempre, Coconut ha sicuramente fatto un gran bel salto di qualità.

Salvare una vita in pericolo, una creatura sfortunata che non ha nessuno, resta uno dei gesti più nobili del mondo.