Come risolvere il problema delle pulci usando solo prodotti naturali

Pulci e zecche sono da sempre un problema per chi ha un animale domestico. Per combattere questi fastidiosi parassiti, ci sono tantissimi prodotti in commercio e molti funzionano molto bene. Ma se qualcuno dovesse decidere di utilizzare prodotti alternativi, in natura ci sono altrettante ottime soluzioni. Vediamo insieme quali sono.


1 Lavaggio al rosmarino

Il rosmarino contiene principi attivi molto potenti che possono aiutare a lenire la pelle del cane che è stato morso dalle pulci. In più rendono la sua pelliccia un ambiente sgradevole per le pulci. Ecco perché questa miscela farà sì che lascino il tuo animale domestico per sempre.

Come si fa:

Prendi due tazze di foglie di rosmarino e mettile in una pentola con 1 litro d’acqua. Far bollire la miscela per 30 minuti. Filtrare il liquido e gettare le foglie. Mescolare il liquido con 4,5 litri di acqua calda. Versare questa miscella sopra il vostro animale domestico e farlo asciugare all’aria, non risciacquare!

2 Usando pettini per pulci.

Il pettine per le pulci è uno dei modi più efficaci per sbarazzarsi di questi insetti. A differenza di altri pettini, i denti di un pettine per pulci sono distanziati con precisione, consentendo di intrappolare fisicamente e rimuovere le pulci, le loro uova e lo sporco dalla pelliccia del vostro animale domestico. Quando il pelo del tuo animale domestico è completamente asciutto, pettinalo più volte cercando di coprire l’intera suo corpo.

Come si fa:

Preparare un secchio con acqua calda e sapone per i piatti. Ti servirà per risciacquare il pettine per pulci mentre lo usi. Usa un secchio profondo e riempilo a metà per evitare che le pulci saltino fuori. Metti dei giornali sotto il tuo animale domestico e sotto il secchio per catturare le eventuali pulci in fuga. Inizia dalla testa, continuando con il collo e con le spalle e pettina verso la parte posteriore del tuo animale domestico, finendo con la coda. Usa il pettine in direzione della crescita dei peli. Risciacquare il pettine nell’acqua saponata quando si riempie. Ripeti l’operazione 2-3 volte e ricontrolla le aree della pancia, del mento e della coda dove le pulci tendono a nascondersi. Dopo aver usato il pettine per pulci, assicurati di aspirare l’area.

3 Collare anti-pulci fai da te

Prendi un collare e aggiungi alcune gocce di olio di tea tree all’interno. Secondo la Mayo Clinic, l’olio di tea tree può essere usato per trattare diversi tipi di infezioni e infestazioni da pulci e zecche ma anche alcune dermatiti. Tuttavia, è meglio usare l’olio SOLO per via topica, non metterlo nell’acqua o nel cibo dell’animale per evitare una reazione tossica.

ATTENZIONE! Usare con cautela:

Non mettere olio di tea tree sui gatti. I gatti hanno la capacità di metabolizzare gli oli essenziali. Se inalano, ingeriscono o assorbono attraverso la pelle, l’olio dell’albero del tè può essere velenoso per loro. Usa solo 1 goccia del prodotto sulla collana del tuo animale domestico. Ripeti settimanalmente

4 Il pennyroyal (menta romana)

Il pennyroyal è anche conosciuto come la pianta delle zanzare in Europa. Questo perché è un repellente naturale molto potente contro gli insetti, grazie al suo odore di menta piperita. Il Pennyroyal viene applicato sulla pelle per neutralizzare i germi, tenere lontani gli insetti e curare le malattie della pelle. Oltre ad essere usato localmente per la gotta, i morsi velenosi e le piaghe alla bocca, è anche un ottimo rimedio per eliminare le pulci. Ma ATTENZIONE!!! Il pennyroyal può aiutarvi a sbarazzarsi delle pulci ma una quantità in eccesso è tossica, soprattutto se è sotto forma di olio.

Come si fa:

Prendi 1 tazza di foglie di pennyroyal e schiacciale insieme finché non crei un pesto di consistenza pastosa. Mettere 1 litro d’acqua in una pentola e portarla ad ebollizione. Aggiungere le foglie tritate e cuocere per 3-4 minuti. Versatelo sulla pelliccia del cane e lascialo asciugare all’aria. Dopo 1 ora, lavare il cane ma bisogna assicurarsi che non mangi o assaggi la miscela in quanto potrebbe essere tossica se viene ingerita dall’animale. Per sicurezza, fattegli indossare una museruola. NON usare questa miscela sui gatti poiché possono assorbire il pennyroyal e rimanere avvelenati.

5 Spray agli agrumi

L’agrume è considerato uno dei modi naturali più efficaci per sbarazzarsi delle pulci. Ecco come puoi fare il tuo spray per le pulci:

Prendi 3 limoni e tagliali a fette sottili. Prendi 1 litro d’acqua, mettilo in una pentola e portala a ebollizione. Aggiungi i limoni tagliati a fette e copri la pentola. Far bollire i limoni nell’acqua per 30 minuti prima di rimuoverli dal fuoco. Lasciali a bagno nella stessa padella durante la notte per circa 8 ore. Rimuovi i limoni dall’acqua usando un colino.  Spruzzalo su aree dove sospetti siano presenti le pulci. Sfrega con le mani sulla pelliccia del tuo animale domestico e lascia agire senza risciacquare. Ripeti 2 volte al mese per tenere lontane le pulci.

6 Spray all’aceto

L’aceto è stato usato per secoli per disinfettare, pulire e deodorare. I proprietari di animali domestici possono usare l’aceto per far sparire l’odore sgradevole dal pelo dei loro cani e gatti ma fa miracoli contro le pulci. Il modo migliore per farlo è quello di creare una soluzione con acqua e spruzzarla delicatamente sulla pelliccia, sul suo lettino, nella cuccia e sui pavimenti.

Come fare:

In una bottiglia spray, aggiungere 1/4 di aceto bianco distillato e 3/4 di acqua. Agita bene e spruzza delicatamente sulla pelliccia del tuo animale domestico. Lasciare agire per 1-3 ore fino a quando il pelo del tuo animale domestico è asciutto. Risciacquare. Ripeti 2-3 volte a settimana.

7 Il sale

Il sale agisce come un agente di disidratazione e asciuga le pulci, alterando l’equilibrio del pH del fluido che porta nutrimento e ossigeno nei loro corpi. Inoltre, può uccidere le uova delle pulci: un repellente ideale permanente e naturale.

Come usarlo:

Identificare le aree di infestazione. Applicare una quantità abbondante di sale da cucina. Non rimuovere! Lasciare che rimanga sulla zona infestata per 2-3 ore prima di passare l’aspirapolvere. Ripeti ogni giorno fino a quando l’infestazione non è scomparsa.

8 Tenere una ciotola di acqua saponata in giro assicurandovi, però, che il vostro cane non la beva

Quando si tratta di affrontare le pulci e le infestazioni persistenti, è importante prendere in considerazione più metodi per sterminarli. In precedenza abbiamo menzionato prodotti fisici e i repellenti che è possibile utilizzare. Tuttavia, è importante ricorrere anche alle trappole. Usando acqua, sapone e un punto di luce puoi creare una trappola per le pulci incredibilmente efficace. Il sapone contiene tensioattivi che abbassano la tensione superficiale dell’acqua, il che si traduce in affondamento e affogamento per le pulci – anche quando vengono aggiunte all’acqua solo un paio di gocce di sapone. Le pulci sono attratte dalla luce perché trovano il suo luccichio irresistibile.

Come farla:

Riempire una tortiera di alluminio con acqua. Aggiungere 3-4 gocce di sapone per i piatti. Posiziona la trappola sul pavimento nella prossimità del cane ma dove non sia raggiungibile da lui. Lascialo lì per 24 ore. Fallo in più stanze della tua casa. Ripeti ogni giorno fino a quando non trovi più le pulci nella trappola.

9 Usa una lampada per attirare le pulci nelle trappole.

Le pulci non sono gli insetti più intelligenti in circolazione, quindi sono facili da intrappolare. Posiziona una fonte di luce sopra la trappola di acqua e sapone per i piatti che abbiamo menzionato sopra.

10 Pulizia

È importante mantenere la casa pulita. Per sbarazzarsi delle pulci meglio se passi l’aspirapolvere e lavi i pavimenti giornalmente.