Cora la Corgi con un cuore grande come il mondo

Possiamo dire, senza sbagliare, che i cani hanno cuori con capacità illimitata. Anche quando hanno vissuto le esperienze più terribili della vita, i cani sembrano essere sempre capaci di amare. Cora, una Corgi assolutamente adorabile, è stata salvata da orribili condizioni di vita nel luglio del 2017 – pochi mesi prima del suo ottavo compleanno.

La povera ragazza era usata per scopi di riproduzione e aveva dato alla luce un numero infinito di cucciolate. Purtroppo, la sua ultima cucciolata aveva solo un cucciolo sano. Gli altri morirono subito o furono soppressi. Dopo averla salvata, Madison Palm, la sua proprietaria, decise di ospitarla a casa sua finoa a quando Cora non avrebbe trovato una nuova famiglia. Ma dopo aver passato del tempo con lei, ha capito che non l’avrebbe mai potuta lasciare andare quella dolce ragazza che sembrava fatta per lei… era un incontro combinato dagli angeli del paradiso. Nonostante non abbia mai saputo cosa fosse il vero amore, Cora la Corgi ha una delle personalità più amorevoli e premurose che si possano immaginare. Madison dice che Cora è in estasi ogni volta che incontra qualcuno di nuovo e ha una natura molto compassionevole nei confronti di chi soffre. In effetti, Madison è rimasta così colpita dalla capacità di socializzazione di Cora, che recentemente ha iniziato ad addestrarla come cane da terapia. “È così dolce e di solito questa è la prima cosa che la gente nota di lei. La sua natura gentile non passa mai inosservata “, ha detto Madison. Dire ciao agli estranei è una cosa normalissima per Cora ma un giorno all’aeroporto la bellissima Corgi ha fatto qualcosa che ha portato le lacrime agli occhi di Madison. Un giorno, mentre viaggiavano, Madison e Cora sono rimaste bloccate all’aeroporto e la donna decise di rilassarsi per far passare il tempo. Mentre Cora era seduta ai piedi della sua umana per fare un pisolino, Madison lasciò andare il guinzaglio per fare uno spuntino veloce, ma prima che potesse chiamarla, il cane si era alzato avvicinandosi a un signore che stava seduto da solo…

Madison era preoccupata che il suo cane stesse dando fastidio a quell’uomo, così si alzò per scusarsi – ma quando guardò il suo viso, si rese conto che stava accadendo qualcosa di straordinario.

 

“Gli ho chiesto se lei lo infastidiva e lui con una faccia triste e gli occhi pieni di lacrime mi ha detto: ‘No, no; Ho perso il mio cane la scorsa notte.’ Poi grattò Cora dietro le orecchie, le diede una pacca sulla schiena e le sussurrò quanto fosse carina. Tirò fuori il suo telefono per scattare una foto e lei si sedette davanti a lui e rimase perfettamente immobile per farsi immortalare. ”

È incredibile come Cora in qualche modo fosse riuscita a percepire che quell’uomo avesse avuto bisogno di conforto quel giorno. Cora aveva passato più di sette anni della sua vita a essere abusata, trascurata e maltrattata e nonostante tutto, in qualche modo, il suo primo istinto è stato quello di mostrare compassione e conforto.

“Lei sa chi soffre e chi ha bisogno di lei. Non l’ho mai messo in discussione “, ha detto Madison. “Mi sorprende ogni giorno. Chi l’avrebbe detto che un cane che non è mai stato amato in sette anni e mezzo potesse avere così tanto amore da dare? “