cani-al-guinzaglio

Coronavirus, proprietari in quarantena e il Comune di Prato porta a spasso i cani

Il Comune di Prato ha deciso di prendersi cura del cane delle famiglie che sono in quarantena a causa del coronavirus: i volontari portano a spasso i cani

Presso il Comune di Prato, è stato messo in atto un bellissimo piano solidale. Infatti, per tutti coloro che non possono uscire di casa, poiché in quarantena, il comune ha messo in atto un servizio che si occupa di portare a spasso i cani di queste famiglie.

Il Comune di Prato, in collaborazione con le associazioni Amici di Fido e Fare Ambiente, hanno attivato un servizio per andare incontro a tutte le famiglie che non hanno possibilità di portare a spasso i loro animali domestici.

cani-al-guinzaglio

Infatti, sono diverse le famiglie che, a causa della quarantena obbligatoria, o per loro positività o per essere stati a contatto con persone positive, non possono uscire di casa. Per tutte le famiglie che non hanno nessuno che possa farlo al posto loro, vanno i volontari a prendere i cani. Ovviamente, criterio essenziale per essere inclusi nel servizio è il non avere alcun tipo di rete familiare che possa possa portare i cani a fare i loro bisogno al posto dei proprietari.

Due cani che giocano

A questo proposito, si è espressa l’assessore comunale alla Città curata Cristina Sanzò : “Voglio ringraziare le associazioni che hanno creato una rete solida di sostegno al mondo animale e che anche in questa fase di emergenza sanitaria sono pronte a dare il proprio aiuto alla comunità. L’attenzione verso i proprietari di cani in quarantena senza sostegno familiare è doverosa per il benessere degli animali e la tranquillità dei loro padroni che già stanno affrontando un momento di estrema difficoltà”. 

cane

Questi gesti sono lodevoli e portano onore a tutte quelle persone che in questo periodo critico si stanno facendo carico dei bisogni dei più impossibilitati e che si stanno prodigando a fare attività di volontariato, nonostante questo metta a serio rischio anche la loro incolumità.

Se il tuo cane ti lecca i piedi, ti sta mandando dei segnali

Se il tuo cane ti lecca i piedi, ti sta mandando dei segnali

Il gatto sale o scende le scale? Scopri come affronti i problemi

Il gatto sale o scende le scale? Scopri come affronti i problemi

Dopo la morte del suo proprietario, lo hanno caricato sul loro mezzo e lo hanno trascinato al rifugio. I volontari non potevano accettare un cane di proprietà, così hanno deciso di compiere un gesto ancora più meschino

Dopo la morte del suo proprietario, lo hanno caricato sul loro mezzo e lo hanno trascinato al rifugio. I volontari non potevano accettare un cane di proprietà, così hanno deciso di compiere un gesto ancora più meschino

Vi ricordate di quel gatto randagio che si presentò a casa di un fotografo in gravissime condizioni? Eccolo quattro anni dopo

Vi ricordate di quel gatto randagio che si presentò a casa di un fotografo in gravissime condizioni? Eccolo quattro anni dopo

Pacho è stato adottato e poi rispedito in canile dopo 3 giorni, perché un assurdo particolare non rispecchiava quanto detto: "Ora si rifiuta di mangiare"

Pacho è stato adottato e poi rispedito in canile dopo 3 giorni, perché un assurdo particolare non rispecchiava quanto detto: "Ora si rifiuta di mangiare"

Poliziotto adotta il cane che aveva appena salvato

Poliziotto adotta il cane che aveva appena salvato

Cani e diabete. 8 sintomi che possono salvare il vostro cucciolo

Cani e diabete. 8 sintomi che possono salvare il vostro cucciolo