Costretta alla catena per 12 anni, conosce l’amore poco prima di spegnersi per sempre

La storia di Willie e di come ha trascorso i suoi ultimi giorni di vita

La protagonista di questa storia, è una cagnolina di nome Willie, che ha trascorso quasi tutta la sua vita, incatenata ad un albero. Per dodici lunghi anni, non ha mai conosciuto il significato della parola amore o della parola famiglia. Dopo alcune segnalazioni, i volontari dell’associazione animalista PETA, si sono recati sul posto e dopo molta insistenza, sono riusciti a convincere il suo proprietario, a consegnargli Willie.

Dopo la visita veterinaria, purtroppo hanno scoperto che la cagnolina non aveva molto da vivere. Al solo pensiero che aveva trascorso una vita alla catena e adesso che aveva trovato la libertà, sarebbe arrivata la morte a prenderla, i ragazzi scoppiavano a piangere. Iniziarono a pensare a cosa potessero fare per renderla felice…

Alla fine, decisero di fare una lista, una specie di elenco di cose da fare prima di morire: una gita la mare, un giro sul camion dei pompieri, una festa di compleanno, una giornata rilassante alle terme, una gita in canoa, una semplice passeggiata in piazza.

Per la prima volta in tutta a sua vita, Willie si è divertita ed ha dormito su un letto vero.

La povera cagnolina aveva filaria, tumori polmonari e altri problemi di salute.

Queste che vedete, sono le foto dei suoi ultimi memorabili giorni.

Dopo una vita incatenata, ha conosciuto l’amore!

Purtroppo Willie è morta sedici giorni dopo il suo salvataggio, ma si è spenta circondata da persone premurose, che l’hanno fatta sentire amata.

Di seguito potete vedere il video, con tutti i dettagli:

Grazie a tutti coloro che hanno permesso a questa cagnolina di morire, con il sorriso, con dei ricordi che custodirà nell’aldilà. nBuon ponte dell’arcobaleno Miss Willie, avrai sempre un posticino nei nostri cuori!  All’uomo che l’ha costretta a vivere così per 12 anni, vogliamo dire una sola cosa: il karma arriva sempre! E noi ci crediamo!

Dormire con il cane fa bene alla salute

Un semplice trucco per eliminare le zecche

Il simpatico cucciolo che ha il singhiozzo per la prima volta

A volte le cose che accadono in natura sono così strane che risultano difficili da spiegare.

Soup il cane scomparso che hanno accudito i detenuti della prigione

Cani piangono sulla tomba del proprietario morto

Appello per due cani rimasti soli dopo la morte del proprietario