Costretto a mangiare pietre per sopravvivere

Il protagonista di questa storia è un cane di nome Stewie. La sua famiglia decise di trasferirsi e di non curarsi di lui, lasciandolo nella loro vecchia abitazione. Il cucciolone è un mix pitbull di undici anni. Si è ritrovato improvvisamente solo, abbandonato, senza una spiegazione, cercando di sopravvivere mangiando tutto ciò che trovava.



CLICCA QUI X COMPRARE LA SPAZZOLA!




Fortunatamente, un giorno qualcuno si accorse di lui e chiamò subito l’associazione per la salvaguardia degli animali Hope for Paws. Quando i volontari giunsero sul posto, cercarono subito di dargli del cibo, ma Stewie scappò via. Rimasero lì tutto il tempo necessario affinché lui capisse che non volevano fargli del male e finché conquistarono la sua fiducia. Alla fine riuscirono ad accarezzarlo e dimostrargli che lo avrebbero aiutato. Grazie alle loro amorevoli parole, riuscirono a farlo salire in macchina e a portarlo al loro rifugio. Il veterinario lo ha subito sottoposto ai dovuti controlli, per verificare il suo stato di salute. I risultati hanno mostrato una cosa sconvolgente, Stewie per sopravvivere aveva mangiato pietre. Dopo più di un anno, finalmente questo anziano cagnolone, si è sentito di nuovo sicuro e amato. C’è voluto un po’ di tempo, affinché Stewie tornasse a fidarsi completamente dell’essere umano, ma adesso non dovrà più mangiare pietre, perché questi angeli si prenderanno cura di lui, finché non gli troveranno la giusta e amorevole casa, in cui trascorrere i suoi ultimi anni di vita.

Purtroppo i casi di abbandono sono sempre più frequenti, bisogna capire che quando si adotta un cane, si adotta un altro membro della famiglia!

Per fortuna esistono queste associazioni, i cui volontari lottano ogni giorno per salvare queste povere anime perdute.

Presto cucciolone troverai la casa giusta per te. In bocca al lupo.