Crollo ponte Morandi a Genova: salvati in extremis due gattini

Il crollo del Ponte Morandi è una tragedia enorme che ha colpito il mondo intero e ha lasciato tutti senza parole. Quel giorno sono morte 43 persone e sono state distrutte altrettante famiglie. Genova ha subito un colpo al cuore e, ancora oggi, fa fatica a riprendersi.



ACQUISTA IN SCONTO IL GUANTO MAGICO!

Pochi giorni fa i funerali delle vittime… sembra, infatti, che non ci siano altre persone rimaste intrappolate sotto le macerie e questo ha dato il via alle operazioni di sgombero delle macerie. I vigili del fuoco di Savona hanno iniziato a pulire la zona con l’aiuto delle ruspe. Ma quando meno se lo aspettavano, ecco che all’interno di un capannone usato come deposito, hanno fatto una scoperta: due gattini che erano rimasti intrappolati la dentro dopo il crollo. È accaduto oggi, nel primo pomeriggio, a 8 giorni di distanza dal crollo. Un tempo che dece essere sembrato lunghissimo e interminabile per quelle due povere anime, rimaste intrappolate dentro il capannone. Oggi, fortunatamente, gli uomini del 115 li hanno trovati e li hanno consegnati a un veterinario. Le loro condizioni sembrano buone e tutti sperano che si riprenderanno. A breve cercheranno, probabilmente casa… e noi vi faremo sapere.

ACQUISTA QUI TAPPETINO REFRIGERANTE

Un piccolo raggio di sole che ci fa capire che il sole sta tornando a splendere a Genova… I genovesi sono persone forti e che sanno ripartire… dopo una simile tragedia.

Adesso si guarda avanti e si spera che le cose migliorino. Tutti quelli che hanno perso la casa nel crollo sperano di poter ritornare presto a vivere una vita normale.

Il ponte, quello che è rimasto, verrà probabilmente abbattuto e una nuova strada sarà costruita.

Intanto auguriamo una lunga vita felice a queste due meraviglie che oggi hanno ricevuto una seconda opportunità dalla vita.

Aggiornamento… ci giunge voce che i gattini siano stati già adottati!!!

Fonte: ilsecoloxix.it