Crystal e Bamm bamm

Crystal detesta i cani ma quando soccorre un cane investito scopre qualcosa di bellissimo

Home > Animali > Crystal e Bamm bamm

E’ una storia un po complicata da capire, in particolare è il passato un po contorto ma comunque ci proviamo. Bamm bamm è il cane di una famiglia un po particolare, molto schiva e asociale con tutti, in particolare con i vicini. Andarono in campeggio un anno e riportarono appunto questo cucciolo

A detta loro, lo trovarono abbandonato e la figlia se ne innamorò. Crystal è la vicina di questa famiglia, lei i cani li detesta proprio, non ha mai fatto una carezza al cucciolo e più volte ha chiesto alla ragazza di non farlo passeggiare davanti casa sua perché puzzava. Erano passati anni ma le cose erano sempre uguali.

Crystal rientra dal lavoro e trova il cane sul ciglio della strada, lo riconosce, si avvicina e vede, con grande dispiacere che il poverino è ferito, era stato preso in pieno da una macchina. La donna chiama sua figlia che ha confidenza con la ragazza proprietaria di Bamm Bamm, le chiede di informarla dell’accaduto.

Praticamente la ragazza raggiunge la madre in strada e chiamano insieme, al telefono risponde il padre e.. appresa la necessità di cure imminenti e costose si rivolge forse alla moglie, a bassa voce “Lo porto nel deserto e gli sparo stanotte!” Crystal crede di aver sentito bene, allora cambia decisamente rotta. Chiama la polizia.

Bamm bamm verrà ricoverato, gli esami non solo rileveranno grandi fratture ma molti segni di maltrattamento, causato dalla scarsa quantità di cibo e la mancanza assoluta di cure. Bamm bamm non aveva neanche i vaccini di base!

Da quel giorno sono passati mesi, Crystal dice di lui”E’ il miglior cane del mondo, non so come ho fatto  vivere una vita senza la loro compagnia! Portarmelo a casa dalla clinica, accudirlo e guardarlo giorno giorno dopo, mentre torna alla vita è stata in assoluto l’esperienza più bella della mia vita!

Bigodino.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI