Cucciola di Pitbull abbandonata a San Leone

Cucciola di Pitbull abbandonata a San Leone, scatta la gara di solidarietà

La piccola è stata abbandonata in provincia di Agrigento

In provincia di Agrigento, una povera cucciola di pitbull è stata abbandonata a San Leone. Chi ha commesso un gesto così crudele l’ha condannata a morte certa: da sola non sarebbe mai sopravvissuta in strada. Per fortuna tutta la comunità si è stretta alla cagnolina facendo partire una bellissima gara di solidarietà.

Pitbull
Fonte foto da Pixabay

Qualcuno ha abbandonato in strada nel centro di San Leone, in provincia di Agrigento, la povera cucciola di Pitbull, di circa un anno di età. Chi ha compiuto un gesto così crudele, l’ha lasciata in strada, destinata a morire, per poi darsi alla fuga e far perdere ogni traccia.

Purtroppo in estate l’abbandono di animali domestici, in particolare cani, è molto alto. Si tratta di un fenomeno davvero crudele da combattere con ogni mezzo, anche perché nei mesi estivi gli abbandoni rischiano di aumentare in modo impressionante. Come è accaduto per questa povera cucciola di pitbull.

La sua storia è stata raccontata dall’assessore Roberta Lala, che su Facebook denuncia non solo l’abbandono, ma anche la gara di solidarietà intrapresa dalla comunità locale. Alcuni cittadini hanno visto un’auto far scendere il cane e andare via velocemente: non ha il microchip.

Mi auguro che coloro che hanno agito in maniera così sferzante vengano intercettati e puniti per come meritano. Serve repressione contro questi abominevoli reati.

Cucciola di Pitbull abbandonata a San Leone

Cucciola di Pitbull abbandonata a San Leone: la comunità cerca di dare una mano come può

Mentre si cerca di capire chi è il colpevole di un gesto così terribile, l’assessore della cittadina in provincia di Agrigento ringrazia i concittadini per la gara di solidarietà partita per dare una casa all’ennesimo cane abbandonato a inizio estate, nella speranza che il tam tam social funzioni:

Aiutatemi a trovare una famiglia a questa dolce creatura. Merita di essere amata e rispettata, so che insieme attraverso le condivisioni possiamo fare tanto.