Cuccioli di cane abbandonati nella spazzatura a Foggia

Cuccioli di cane abbandonati nella spazzatura a Foggia: 2 sono morti, 3 lottano per vivere

Si indaga per capire chi abbia potuto compiere un gesto del genere

2 piccolini non ce l’hanno fatta. Gli altri 3 fratellini, invece, continuano a lottare per vivere, aiutati dai volontari che li hanno tratti in salvo. Questa è la triste storia di 5 cuccioli di cane abbandonati nella spazzatura a Foggia. Gettati via come se fossero immondizia, oggetti vecchi, cose di cui disfarsi. Quando erano solo delle povere creature innocenti.

Enpa di San Severo

L’Enpa di San Severo si sta prendendo cura dei tre cuccioli sopravvissuti, dopo essere stati abbandonati insieme ad altri due fratellini deceduti chiusi in un sacchetto della spazzatura. I piccoli erano appena nati: li hanno ritrovati mentre piangevano disperati in un cassonetto in via Lorenzo Scillitani a Foggia.

Una signora stava passando di lì quando ha sentito dei guaiti provenire dal cassonetto. Subito ha chiamato la Polizia Municipale di Foggia: sul posto è intervenuto il veterinario della Asl, Giuseppe Francavilla, che ha chiamato i Vigili del Fuoco per aiutare i 5 cuccioli.

I 5 cuccioli si trovavano dentro una busta di plastica chiusa. Due di loro purtroppo sono morti soffocati. Gli altri 3 sono stati subito portati nell’ambulatorio Asl di Foggia dove i veterinari li hanno visitati, identificati e messi sotto una lampada calda.

Poi il trasferimento nell’ambulatorio del dottor Pietro Di Cesare, dove hanno ricevuto tutte le cure del caso, prima di essere affidati al Rifugio Enpa di San Severo.

Claudio
Credit Photo: Enpa

Cuccioli di cane abbandonati nella spazzatura a Foggia: affidati ai volontari

Giuseppe Ravanelli, operatore Enpa, racconta del duro lavoro per aiutarli a sopravvivere. L’ente ringrazia anche chi ha allertato la Polizia e tutti coloro che hanno aiutato i piccolini.

Cuccioli di cane abbandonati nella spazzatura a Foggia

E’ partita la maratona dell’allattamento: dobbiamo allattare ogni due ore per circa 15-20 giorni fin quando non saranno più autonomi per mangiare. Stiamo facendo i turni per allattarli. I cuccioli sono in condizioni discrete ma senza la mamma è complesso. Sono giorni critici in cui dovremo dare il massimo per garantire la sopravvivenza di questi piccoli sfortunati. Sono dei veri superstiti: li avevano chiusi con un nodo dentro un sacchetto di plastica. Che orrore! Noi ci siamo per loro e faremo di tutto per farli continuare a lottare e vivere una vita di amore come meritano!