Cucciolo affamato abbandonato

Cucciolo abbandonato portato in canile

Home > Animali > Cucciolo affamato abbandonato

Entrare nei canili è doloroso. Le volontarie devono farsi forza ogni giorno. Ogni cane salvato non è mai un successo, perché quando lo porti via, gli occhi di chi rimane sono un colpo al cuore. Le situazioni che ti ritrovi davanti sono tante, troppe per chiunque. Certo al nord la situazione è diversa, nei canili ci sono più volontarie che cani, ma dal centro al sud, è una vera lotta. Comunque siamo in Abruzzo

i canili scoppiano, le volontarie pochissime purtroppo. Arriva una chiamata proprio da una persona che lavora in canile, era inaspettata, ma sinceramente, piacevole. Ci racconta che qualche giorno fa è entrato un cucciolo, pelle e ossa, tutto sporco… camminava male e, questa cosa lo colpì molto. Il piccino si lasciava accarezzare, anzi, cercava disperatamente le mani.

Viene sistemato in un box e poi visitato. Il ragazzo resta colpito dalla spiegazione del veterinario su quell’andamento barcollante…Il cucciolo camminava male per la fame sofferta…Così, al mattino, da quindici giorni, la prima tappa è il box 90, una carezza e una bella ciotola di pappa buona. I progressi non hanno tardato ad arrivare, in pochi giorni, salti e baci in quel box da far commuovere tutti. Box 90, così è rimasto il suo nome, sta bene, è stato vaccinato, è dolcissimo e buonissimo ma qualcosa ha costretto il dipendente a chiamare la volontaria. Purtroppo

Box 90 essendo in buona salute non ha più motivo di stare in infermeria, dovrà essere trasferito nel canile tra i cani grandi e da lì non uscirà più. Box 90 ha circa quattro mesi, sembra un mix maremmano pastore australiano, molto pacioccone, adatto a famiglie con bambini e altri cani e gatti. Chiamate la volontaria al tel 3294727479  box 90 arriverà dall’Abruzzo al nord ovunque, già vaccinato e chippato.

LA VOSTRA CONDIVISIONE POTREBBE SALVARLO, MAGARI UNA MAMMA O UN PAPA’ VEDRA’ NEI SUOI OCCHI L’AMORE CHE HA NEL CUORE E CHIAMERA’…TEL  3294727479

E’ ora di andare a casa….