Cucciolo randagio va al ristorante

Cucciolo randagio porta l’amico affamato al ristorante dove gli davano sempre da mangiare

Gli amici vengono sempre prima di tutto

L’amicizia è così forte che può superare ogni ostacolo al mondo. Questa è la storia di un cucciolo randagio che va al ristorante con il suo miglior amico, un altro pelosetto in difficoltà, un cane affamato. E lo porta nel luogo dove gli danno sempre da mangiare, nella speranza che possano fare lo stesso con il suo compagno.

Cucciolo randagio va al ristorante
Fonte da YouTube B Bell

Siamo in Ecuador. Qui un povero cagnolino si reca ogni sera in un ristorante per ricevere un po’ di cibo da personale che gli vuole bene e che ha deciso di dargli una mano. I proprietari e i dipendenti di questo locale sono davvero delle ottime persone.

Il cagnolino dalla pelliccia nera ogni giorno si presenta con discrezione alle porte del ristorante. Con i suoi occhi implora di avere un po’ di cibo. I proprietari non possono adottarlo, così ogni sera mettono via del cibo per poterglielo dare. E un giorno hanno anche aiutato l’amico che aveva portato.

Ogni giorno il cane si presentava per avere del cibo e andava via scodinzolando per ringraziare. Si presentava alla stessa ora Blacky, questo il nome che i proprietari hanno dato al miglior cliente del suo ristorante.

Blacky un giorno si è anche presentato con il suo migliore amico, anche lui in difficoltà. Ovviamente i ristoratori non si sono tirati indietro:

È così facile dare un po’ di cibo agli animali. Non restiamo indifferenti a loro.

Blacky il cagnolino nero
Fonte da YouTube B Bell

Cucciolo randagio va al ristorante e diventa il miglior cliente del gestore

Quando il cucciolo si è avvicinato con un altro randagio, aspettando con pazienza di fronte alla porta nella speranza di aver abbastanza cibo a sufficienza per entrambi, sembrava voler dire: Dove mangia uno, mangiano in due.

Fonte da YouTube B Bell

I proprietari ovviamente erano felici di quella visita e hanno accolto anche l’amico di Blacky con entusiasmo. Anche il cane bianco con macchie nere ha potuto godere di una bella cenetta.