Cucciolo salvato dalla casa in fiamme

Cucciolo salvato dalla casa in fiamme, la famiglia è grata ai soccorritori

Davvero un miracolo

Questa è la storia di una famiglia che è estremamente grata ai soccorritori per un miracolo che hanno compiuto un giorno in cui si trovava in difficoltà. Il cucciolo salvato dalla casa in fiamme è anche lui grato per tanta attenzione. Se non fosse stato per loro forse questa non sarebbe la storia a lieto fine che invece ti stiamo per raccontare.

Cucciolo salvato dalla casa in fiamme

Siamo nella città di Murray, nello Utah, negli Stati Uniti d’America. Una famiglia composta da 5 persone e gli animali domestici di casa sono dovuti scappare dalla loro abitazione dopo che questa ha preso fuoco, nella notte di sabato. Tutti se la sono vista brutta.

Per fortuna i vicini di casa hanno subito chiamato i soccorritori: i vigili del fuoco di Murray City hanno raggiunto l’abitazione in fiamme, portando in salvo anche i due cani di casa, che erano rimasti intrappolati dentro, mentre gli esseri umani erano già tutti al sicuro all’esterno.

Aaliyah Johnson era particolarmente in pensiero per Sammy, un cucciolo di sole 14 settimane. Così ha chiesto ai pompieri di entrare e dare una mano ai loro cuccioli, in particolare al più piccino:

C’è un vecchio pompiere che ci regala il sorriso più bello del mondo, e dice, ‘Vado a prenderti il ​​tuo cane’.

E così ha fatto, entrando in casa sfidando l’incendio e uscendo dalle fiamme con in braccio il cucciolotto.

Lui tira fuori il mio bambino e io sono stata la più felice che sia mai stata, onestamente.

zampa del cane
Fonte foto da Pixabay

Cucciolo salvato dalla casa in fiamme: la famiglia sarà eternamente grata ai pompieri

Quando hanno tirato fuori Sammy, in casa c’era anche un altro cane di nome Pumpkin, che i pompieri hanno prontamente portato fuori.

La mia migliore amica, la migliore amica di mia moglie, la migliore amica di mio figlio, sai? Era un cane da salvataggio.

Adesso sono tutti al sicuro, anche se non hanno più una casa. Il papà stava bruciando delle erbacce nel suo cortile sabato sera, intorno alle 18, quando è scoppiato l’incendio.