Daisy doveva essere sottoposta ad eutanasia perché nessuno la voleva

Alcune storie di cani randagi sono davvero terribili. Vengono picchiati, maltrattati. Nonostante quello che devono subire sulla strada, per cercare un riparo per dormire e mangiare. Oggi abbiamo deciso di parlarvi della storia straziante di una cagnolina, che ha fatto il giro del mondo.


Daisy viveva sulle strade, sola ed era sempre triste. Nessuno la toccava perché era ricoperta di pulci, nessuno voleva fare qualcosa per lei. Un giorno, però, la piccola è stata portata in un canile e lì hanno scoperto che era incinta. I giorni passavano e tutti i dipendenti di quel posto pensavano di fare tutti gli annunci per la sua adozione dopo il parto. Infatti così hanno fatto. Daisy ha messo al mondo i suoi piccoli e da subito hanno iniziato a chiedere adozione per loro. Tantissime famiglie si sono fatte avanti per i cuccioli, ma per la loro mamma non c’era nessuna richiesta. Doveva rimanere lì, chiusa in quella gabbia, fredda e triste. Dei dipendenti, visto che nessuno la voleva, hanno pensato che per lei l’unica soluzione fosse l’eutanasia. Tanto non l’avrebbero mai adottata, visto che era ricoperta di pulci e aveva un problema ad un’anca. I giorni passavano e per Daisy non arrivava nessuna famiglia. Finché un giorno, un brav’uomo ha deciso di prenderla e di portarla al Vet Ranch per farla curare e per portarla a casa. Era il suo angelo custode, quello che l’ha salvata dal suo terribile destino. Ecco il video della sua storia di seguito:

Daisy è riuscita a migliorare giorno dopo giorno. E’ stata sottoposta ad un intervento per la sua gamba, ma alla fine la sua trasformazione è arrivata.

Ora la sua vita è totalmente cambiata. Ha una casa, una famiglia amorevole e delle persone che non la lasceranno più vivere nella strada.

Che finale bellissimo, il destino di Daisy è cambiato solamente grazie al suo angelo custode.

Condividete!