Della, la mamma adottiva

Home > Animali > Della, la mamma adottiva

Nella piccola città di Clara, in Irlanda, una coppia sposata ha vissuto una storia davvero incredibile. Ronan ed Emma sono proprietari di un piccolo ranch con tanti animali. Nella loro fattoria c’erano tantissimi animali: mancavano solo le papere. La coppia ha deciso così di prendere delle uova e metterle nell’incubatrice.

Non molto dopo, nel giorno in cui le uova dovevano schiudersi, Ronan è andato nel fienile per controllare. Ma delle papere non c’era nessuna traccia. Erano rimasti solo i gusci, Ronan ha cominciato a cercare dappertutto e, alla fine si è arreso. È tornato dalla moglie convinto che qualche predatore avesse mangiato i pulcini. 6 ore dopo la moglie è andato nel loro fienile e ha notato che una delle loro gatte stava nascondendo qualcosa. Pensava fossero i gattini neonati, visto che era incinta. Ma quando si è avvicinata ha fatto un urlo di orrore: non erano i gattini… tra le zampe della gatta si intravvedeva qualcosa di giallo… delle piume. La donna ha pensato che la gatta avesse rubato e ucciso le papere appena natte. Ma quando ha guardato meglio ha visto che la gattina li stava accudendo: li leccava e li riscaldava e i piccoli sembravano stare molto bene. E sotto la aspettava un’altra sorpresa… c’erano anche i gattini. La gatta Della aveva partorito e i suoi istinti di madre l’avevano spinta ad adottare anche le piccole papere. Ronan è convinto che la fortuna dei pulcini è stato proprio il parto. Se la gatta li avesse trovati prima di partorire, probabilmente li avrebbe visti come cibo invece così, grazie agli istinti materni, ha deciso di accudirli con amore, insieme ai suoi gattini.

Meravigliosa la natura, non pensate?

La mamma Della è davvero una grande mamma.