Dopo tutta la vita chiuso in canile, vede l’erba per la prima volta.

Dopo tutta la vita chiuso in canile, vede l'erba per la prima volta. Come reagisce questo Husky, non lo dimenticherete mai ♥

I cani sono esseri viventi e non oggetti da tenere come ornamento, devono avere la libertà di correre, di stare in compagnia ed essere amati. Purtroppo l’uomo non sempre rispetta queste poche ma fondamentali regole e per questo sempre più spesso, ci imbattiamo in animali maltrattati, abbandonati o rinchiusi. Animali trattati come dei peluche….

Ecco cosa accade quando un cane che ha passato la vita incatenato, è libero di correre in un campo aperto per la prima volta. Lui è Biscuit, un siberian Husky, che insieme ad altri otto cani, è rimasto intrappolato in un canile del Kentucky, dove gli è mancata la possibilità di correre, giocare ed essere amato come meriterebbe ogni cane. Fortunatamente i volontari sono intervenuti per salvare lui e gli altri cani, e dopo aver passato una vita incatenato, finalmente Biscuit ha possibilità di correre per la prima volta in un campo e questo meraviglioso attimo è stato immortalato in un video che ci fa capire quanto potremmo essere fortunati a dar loro la libertà e la gioia. Potremmo restare a guardare questo momento per molto molto tempo, nella speranza che le persone con il passare del tempo comincino ad apprezzare al meglio i nostri amati amici a quattro zampe. Guardatelo mentre, dinanzi a lui si aprono le porte della libertà. Guardate la sua reazione e lasciate che addolcisca i vostri cuori. Ecco di seguito il bellissimo video del magico attimo:


Biscuit corre libero, velocemente, in quell’immenso campo dinanzi a lui.

Esplora quell’enorme spazio, mai visto prima di allora.

Un video che vale la pena vedere! Non è vero?