Dorinda, rifiutata dopo che hanno scoperto il suo tumore

E' stata abbandonata a due mesi, in canile, era il 2014. Nessuno, per anni, ha voluto adottarla. Poco tempo fa il magico momento è arrivato, tutto era pronto, fino all'ultima visita. Dopo la diagnosi, quelle persone si sono tirate indietro

La sua storia è molto triste, ma Dorinda continua a combattere, a non mollare. E’ stata abbandonata in canile, quando era solo un cucciola e sembrava non riuscire a trovare un famiglia. Alla fine, dopo anni, il sogno è diventato realtà e una brava famiglia ha deciso di adottare la dolce Dorinda.

Nel momento degli ultimi controlli, prima dell’adozione, il veterinario ha scoperto che la cagnolina aveva un tumore e proprio quando era il momento, quelle stesse persone, si sono tirate indietro.

Era il 2014, quando Dorinda fu lasciata in quella struttura, sola e spaventata, aveva soltanto due mesi, proprio come ha raccontato la donna che si è occupata della sua adozione, Rosanna Casabino, alla testata giornalistica La Stampa.

Da quel momento, ogni appello per la sua adozione, veniva ignorato, nessuno guardava la dolce cagnolina, come una possibile compagna per la vita.

Alla fine il sogno tanto atteso arriva e la famiglia sembra perfetta. Dorinda viene portata a fare gli ultimi controlli: sierologici per malattie infettive, vaccinazioni e i controlli che in generale in canile non vengono fatti. Proprio durante queste visite, il veterinario individua una massa tumorale sulla coscia posteriore destra.

Dorinda viene operata e le cellule tumorali, asportate. La massa viene analizzata e il veterinario conferma i suoi dubbi: mastoticoma.

Dopo quelle parole, quella famiglia amorevole, si spaventa e rinuncia all’adozione.

Rosanna Casabino e tutto il suo gruppo di angeli decide di creare una raccolta fondi, per poter sostenere le spese mediche a cui Dorinda doveva e dovrà sottoporsi. La cagnolina viene operata una seconda volta e da quel momento lotta per la sua vita, circondata da questi angeli, che le hanno fatto capire di essere amata e di non essere sola.

Purtroppo Rosanna ha ricevuto una brutta notizia non molti giorni fa: mastocitoma di terzo livello.

E’ aggressivo, uno dei più brutti e Dorinda, purtroppo non ha molte speranze. Ha passato la sua vita nel canile e adesso morirà così, senza una famiglia.

Se volete aiutare questa meravigliosa donna, sostenerla con le spese e seguire la storia di Dorinda, potete farlo qui: ALFA Associazione Love For Animals

Telecamera nascosta mostra come il veterinario si occupa dei cani

Otto sintomi della presenza di un'infezione alle vie urinarie

Ragazzo scalda il cane con il suo giubbotto

Un amico che tutti noi dovremo accogliere nelle nostre case

Telecamere riprendono il furto di di una donna di cibo per cani bisognosi

Proprietari di animali: cane fuori nel coprifuoco, cosa dice la legge?

Louie, pitbull rapito da tre malviventi: le immagini delle telecamere