Dovey, lo sharpei birichino

Quando si tratta di cibo noi umani sappiamo scegliere bene: abbiamo buon gusto e cerchiamo sempre di nutrirci in modo corretto. Ma per gli animali non è così: loro sono geneticamente programmati per mangiare per sopravvivere e, se in natura, il loro istinto dice loro cosa mangiare e cosa non mangiare, da animali domestici questo non accade più.

Perdono così la loro capacità di scegliere e finiscono per mangiare cose non commestibili o, peggio, addirittura velenose o appuntite. In questo modo mettono la propria vita in pericolo. Gli esseri umani tendono a prediligere carni, verdure, cereali e latticini per i propri pasti per nutrirsi. Le nostre prelibatezze, invece, sono quelle che appagano gli occhi e le papille gustative anche se non fanno sempre bene alla salute: parliamo di biscotti, caramelle, torte e crostate o il gelato. I cani, d’altra parte, sono sempre alla ricerca di gustose prelibatezze che noi umani vediamo come spazzatura: animali morti, cibo avariato e persino feci sono inclusi nella lista di prelibatezze che potrebbero tentare il palato di un cane. Fortunatamente, i cani hanno un sistema digestivo diverso da quello che noi umani abbiamo e di solito non hanno alcun problema derivante dalla loro bizzarra dieta. A volte però, un cane finisce dal veterinario per problemi allo stomaco a causa di qualcosa fuori dall’ordinario… che ha ingerito. Ad esempio, Dovey è una Sharpei di quattro anni che ama mangiare cose che non sono buone per lei. I suoi umani cercano di tenere tutto ciò che è nocivo fuori dalla sua portata, ma Dovey era piuttosto furba quando si trattava di cibo.

Un giorno, Dovey ha rifiutato di mangiare la sua cena, ma i suoi umani non si sono preoccupati. Ma dopo alcuni giorni di digiuno, si sono insospettiti e l’hanno portata dal veterinario. Una lastra ha svelato il mistero: il tratto intestinale di Dovey era intasato: bisognava intervenire chirurgicamente.

Ma prima bisognava capire cosa aveva ingerito. Il veterinario ebbe un’idea: chiese al papà di Dovey se a casa mancavano degli oggetti e lui gli disse che sua moglie si era lamentata che mancavano dei ciucci.

Il veterinario sorrise. I ciucci non mancavano … Dovey sapeva esattamente dove erano! Quando l’operazione era finita, non potevano credere ai loro occhi! Dentro Miss Dovey sono stati trovati 27 ciucci o parti di ciucci!

Questo è un grande promemoria per tutti noi che abbiamo dei cani: bisogna fare attenzione!

E se il tuo cane ha normalmente un buon appetito, vai dal veterinario quando vedi che ha verso l’interesse verso il cibo!