Due labradoodle alla riscossa

Home > Animali > Due labradoodle alla riscossa

Siamo a Norvell, TWP. MI, e una coppia di labradoodle hanno dimostrato di essere degli eroi: grazie a loro una donna ha potuto riabbracciare la sua famiglia. Lonnie e Susan Chester sono una coppia di coniugi che vivono con i loro cani Adam ed Eve a Norvell. Quella notte, verso le 4.30, i loro cani hanno cominciato ad agitarsi.

Di solito, Adam ed Eve sono molto educati e a modo ma quella notte sembravano avere un diavolo per capello. Abbaiavano e guardavano la porta: era chiaro che volevano uscire. Ma era notte fonda e Lonnie li aveva portati fuori prima di dormire. Poi, faceva tanto freddo quella notte… l’uomo ha pensato di ignorarli. Ma loro continuavano a piangere e, alla fine, Lonnie ha ceduto. “Adam non mi aveva mai tirato i vestiti prima, quindi mi sono insospettito anche se ero un po’ preoccupato a lasciarli uscire fuori”, ha raccontato Lonnie. Prima che Lonnie potesse aprire la porta della loro casa di Norvell Township fino in fondo, Adam ed Eva schizzarono fuori e si avviarono verso il suo camion parcheggiato davanti casa. Lonnie li segui e vide che accanto alla macchina c’era una donna di circa 80 anni, stessa a terra. Addosso aveva solo una camicia da notte. “Alzò lo sguardo su di me e disse: «Ho così freddo»”, disse Lonnie. “Non ho idea di quanto tempo sia stata là fuori. Doveva essere terrorizzata.” Lonnie la sollevò, la portò dentro casa, la mise sul divano sotto delle coperte e chiamò il 911. Quella notte il National Weather Service ha registrato una temperatura di meno 9 gradi per la contea di Jackson (alle 5:40 circa del 13 gennaio). “Poteva verificarsi una tragedia se Adam ed Eva non ci avessero svegliato”, ha detto Susan. “Non so come hanno fatto a capire che era là fuori.”

Poco dopo l’arrivo delle squadre di soccorso, anche la famiglia della donna venne a casa dei Chester li ringrazio per aver salvato la loro nonna.

I suoi familiari l’avevano cercata tanto ma non la videro mentre giaceva nella neve, nell’oscurità quasi totale.

La donna anziana è stata portata in ospedale.

“Siamo così orgogliosi dei nostri cani sapendo che potrebbero aver salvato una vita”, ha detto Susan.

“Spero che questo serva da sveglia per tutti, specialmente per chi non ama gli animali.”

“Ricordatevi che un giorno uno di loro potrebbe salvarvi la vita.”