E’ caduto e per salvarlo rompono il muro

Ragazzi rompono il muro per salvare un animale

Stanno facendo dei lavori, un cantiere in pratica. Gli operai sono quasi alla fine della giornata, mentre radunano gli attrezzi sentono dei lamenti ma non riescono a capire da dove provengano. Si mettono con attenzione e silenzio, ogni flebile lamento potrebbe essere un valido indizio. Non riescono a credere ai loro occhi quando si accorgono che è il muro

il punto da cui viene il lamento. Uno dei ragazzi ride, non si sa ancora il perché, gli altri decidono di non andare a casa fino a quando il mistero del muro non viene svelato. Dall’alto si vede qualcosa incastrato tra le pareti di un muro, è bianco, si vedono solo le orecchie, deve trattarsi di un cane di taglia grande. Gli operai si improvvisano volontari e rompono il muro fino a rendere il buco abbastanza grande per permettere al poverino di uscire da quella trappola mortale. La poverina viene estratta, piange molto, le zampe sono gonfie, probabilmente rotte, la testa ferita, ma la sorpresa arriva quando capiscono che quella non è una cagnolina ma una pecora. La poverina è ferita, forse per lei la situazione è drastica, ma una cosa è certa, quei ragazzi non la mangeranno, faranno del tutto per salvarla. Vi lasciamo al video che vi racconta le bellissime immagini dei momenti più importanti

 

Il segugio riceve un cortile dal fidanzato della sua umana (VIDEO)

Il segugio riceve un cortile dal fidanzato della sua umana (VIDEO)

"La mia testa scoppiava e lui continuava a piangere.."

"La mia testa scoppiava e lui continuava a piangere.."

Una strana creatura aliena

Una strana creatura aliena

La simpatica abitudine di Riley

La simpatica abitudine di Riley

L'uomo che ha perso tutto trova conforto nella compagnia del suo gatto

L'uomo che ha perso tutto trova conforto nella compagnia del suo gatto

Abbandona i cani mentre la riprendono

Abbandona i cani mentre la riprendono

La storia di Honey, il cane smarrito e ritrovato dopo 7 lunghi anni

La storia di Honey, il cane smarrito e ritrovato dopo 7 lunghi anni