E’ il più piccolo al mondo della sua specie

Il cucciolo di squalo più piccolo al mondo

Home > Animali > E’ il più piccolo al mondo della sua specie

Gli esperti ne sono rimasti affascinati anche se hanno stentato a credere a quello che avevano tra le mani. Si sapeva di un caso analogo molti anni fa che lasciò, anche allora, perplessi molti del settore, era il ’70 e le acque erano quelle dell’Oceano Pacifico. Sapere le dimensioni solite di mamma e papà lascia un po senza parole anche noi.

 

“Il fatto che dal Golfo del Messico sia mai stato segnalato un solo squalo tascabile e che si tratti di una nuova specie, sottolinea quanto poco sappiamo del Golfo – in particolare,  delle sue acque più profonde – e quante altre nuove specie di queste acque attendono scoperta.”

Gli squali tascabili, come puoi immaginare, sono spesso abbastanza piccoli da stare in tasca, ma il nome deriva in realtà dalle due tasche dietro le branchie anteriori. I biologi credono che queste tasche immagazzinino i feremoni e, nel caso dello squalo tascabile americano, secernono un liquido luminoso che conferisce allo squalo il suo aspetto illuminato.

Sebbene appartengano allo stesso genere, i due squali tascabili sono specie diverse. Il primo, Mollisquama parini è ora conservato in un museo in Russia , riferisce People. Lo squalo tascabile americano, Mollisquama mississippiensis , è una specie nuova di zecca, con meno vertebre rispetto a suo cugino, per non parlare

di “numerosi fotofori che producono luce” che coprono il suo corpo, i ricercatori della TU hanno scritto nella loro descrizione dello squalo, pubblicata nella Diario Zootaxa . I ricercatori ritengono che lo squalo si faccia “brillare” per attirare la preda in acque scure. Come scoperta, è un’occasione importante per il team di TU e per la nostra comprensione della vita sulla terra.

Bigodino.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI