E’ stata prigioniera per anni, ecco il salvataggio

Home > Animali > E’ stata prigioniera per anni, ecco il salvataggio

E’ davvero difficile da immaginare quanta sia la crudeltà di alcune persone verso gli animali. Purtroppo però, è una realtà e quello che succede è davvero orribile. Questa che stiamo per raccontarvi oggi è la storia di Balus, una femmina di orso che è stata prigioniera ad Artashat, in Armenia.

Quando è stata catturata aveva solamente due anni, da un cosiddetto cacciatore di trofei. E’ stata tenuta prigioniera in una gabbia per tre lunghi anni. Il suo spazio era molto piccolo, era di quattro o cinque metri quadrati. In più aveva una catena davvero pesante legata al suo collo. Era costretta a vivere sull’argilla, sulle feci e sull’urina. Lis Key, la volontaria di International Animal Rescue ha raccontato che a Balus, le avevano dato da mangiare caramelle e soda. Ma la cosa davvero terribile è che in quei paesi, non è una cosa insolita, perché moltissime persone trattano gli animali in questo modo. Credono che ci siano più di ottanta orsi prigionieri in Armenia. Vengono tenuti nelle gabbie in modo che tutti visitatori possano guardarli. Alla fine, IAR, si è unita con le autorità locali e sono riusciti a salvare almeno Balus. La cosa più bella di questo salvataggio è stata la rimozione del collare, perché quel momento simboleggia la fine del suo incubo. E’ un primo passo verso una nuova vita, la vita che merita davvero. Di seguito puoi vedere il video del suo salvataggio. E’ davvero emozionante:

Finalmente ora è libera dalla crudeltà. La sua nuova vita è piena d’amore e di rispetto, quello che non ha mai avuto fino ad oggi.

Grazie a queste associazioni molto animali vengono liberati e salvati dalla cattiveria di alcuni esseri umani. I volontari sono la loro più grande salvezza.

Aiutateci a condividere il meraviglioso lavoro di questi ragazzi!