E’ stato trovato mentre giaceva sul marciapiede. I test hanno rivelato qualcosa di assurdo

Il risultato dei test effettuati sul cane, è andato altre ogni immaginazione. Dire assurdo è dire poco!

Questa brutta storia è accaduta a Philadelphia, dove la protezione animali ha trovato un cane dal pelo color nocciola, in fin di vita su di un marciapiede. Il suo nome era Peanut, era una femmina ed era molto conosciuta, era come la randagia del quartiere. Per questo motivo, gli agenti non ci misero molto, grazie al vicinato, a scoprire che c’era un gruppo di ragazzini che si divertiva sempre ad infastidirla.

Ma quella cagnolina aveva qualcosa di molto più grave. E’ stata portata di corsa al Faithful Friends Animal Society, dove un veterinario ha rivelato che era stata drogata. Non rispondeva più agli stimoli esterni, nel suo sangue c’erano traccie di cocaina. E’ stata immediatamente sottoposta alle cure, tramite farmaci endovena. I test antidroga, hanno mostrato che l’animale era positivo alla cocaina e al THC. E’ stata tenuta tutta la notte in terapia intensiva e tutto lo staff era preoccupato che non ce la facesse a superarla. Ma per fortuna, Peanut era una vera combattente e di certo non aveva intenzione di arrendersi! Ha combattuto i tremori e la debolezza provocata dalle droghe, e ha iniziato a mostrare segni di miglioramento. Già dal mattino seguente è tornata a mangiare e ad alzarsi in piedi. I volontari l’hanno sostenuta giorno dopo giorno e hanno deciso di ribattezzarla Suzi, con il loro piccolo gesto, volevano cercare di cancellare il suo orribile passato per sempre! Oggi Suzi si sta ancora riprendendo e la sua storia ha iniziato a fare il giro del mondo.

ACQUISTA IN SCONTO IL GUANTO MAGICO!

E’ arrivata dritta al cuore di centinaia di famiglie, che si sono fatte volontarie per adottarla.

Non appena sarà ritenuta pronta, i volontari la daranno in adozione, ma si sono ripromessi che la famiglia verrà scelta con molta cura!

Purtroppo, amici, queste cose accadono davvero. Spesso l’uomo è così, permettetemi il termine, stupido, che arriva a compiere dei gesti così inumani.

Siamo felici che, però, al mondo esistano persone disposte a cambiare il destino di queste povere anime innocenti. Ed è a loro che oggi noi vogliamo dire GRAZIE!