Ecco come bisogna comportarsi con i cani in aereo

Per la maggior parte di noi, i nostri amici a quattro zampe, diventano veri e propri membri della famiglia. Infatti molte persone, amano portarli con loro ovunque, come: al mare, in viaggio o anche negli aerei. Però, ci sono degli eventi negativi che abbiamo il dovere di raccontarvi.


Quello che è capitato ad un passeggero della United Airlines, è stato terribile. Raccontare la sua esperienza è stato doloroso, sia per lui, che per tutta la gente che era vicino e che ha visto tutta la scena. L’equipaggio della compagnia, ha insistito che il suo bulldog francese, non poteva salire in aereo con lui, ma che doveva stare nel condotto di stoccaggio, proprio sopra la testa del suo amico umano. Volare, ovviamente è pericoloso per tutti i nostri amici amici a quattro zampe, ma è particolarmente pericoloso per alcune razze di cani, come: chihuahua, shih tzu e bulldog. Il motivo è che questi cuccioli hanno difficoltà a regolare la loro temperatura corporea anche nei casi normali, figuriamoci in volo. Infatti la United Airlines, su questa terribile tragedia, ha detto: “Questo è stato un tragico evento che non doveva verificarsi ed i cani non dovrebbero mai essere collocati negli spazi di stoccaggio. Ci assumiamo la piena responsabilità su questa tragedia e vogliamo esprimere le nostre più sentite condoglianze alla famiglia. Ora analizziamo tutto quello che è accaduto, per evitare che possa capitare di nuovo.” Proprio per questo motivo, Steven e Michelle Burt, quando hanno portato il loro bulldog, Darcy, in viaggio, sapevano bene cosa fare.

Dall’equipaggio è stato preparata, l’acqua, il ghiaccio e perfino una maschera di condotta, la stessa che usano gli esseri umani.

Infatti, i due si sono resi subito conto quando Darcy ha iniziato ad essere strana e sono stati subito pronti ad intervenire.

Hanno usato la maschera d’ossigeno per aumentare i livelli di acidi nel corpo.

Condividete questa tragedia, per evitare che possa capitare ad un altro amico a quattro zampe!