Ellie, la cagnolina ha partorito in un aeroporto di Florida

TAMPA – I viaggiatori che aspettavano di imbarcarsi davanti al Gasparilla Bar dell’aeroporto internazionale di Tampa hanno avuto la fortuna di essere testimoni di uno spettacolo inaspettato venerdì scorso: una cagnolina ha dato alla luce otto cuccioli vicino a Gate F81. La femmina di golden retriever di 2 anni, Eleanor Rigby (Ellie), la proprietaria Diane Van Atter e il padre dei cuccioli, Golden Nugget, stavano aspettando di salire a bordo di un volo pomeridiano verso Philadelphia quando la cucciola è entrata in travaglio.


Hanno perso il volo e, per le prossime tre ore, hanno letteralmente offerto un meraviglioso “spettacolo” mentre una piccola folla di curiosi si è radunata intorno cercando di catturare la scena con i cellulari. I cuccioli sono stati fatti nascere con l’assistenza dei paramedici di Tampa Fire Rescue, presenti in aeroporto. Al parto ha partecipato anche un’infermiera che ha dovuto lasciare a metà il lieto evento per poter prendere il suo volo. Altri passeggeri andavano e venivano, sorseggiando i loro caffè e facendo le riprese con i loro telefonini mentre la cagnolina dava alla luce i suoi cuccioli sul tappeto, ha detto la portavoce dell’aeroporto, Emily Nipps. “Non ho mai visto nulla di simile in un aeroporto o altro”, ha detto. Van Atter, la proprietaria dei cani, ha detto che ha problemi di mobilità e dolore ed essendo disabile, va ovunque solo accompagnata dai suoi 2 cani di servizio. Golden Nugget è il suo vecchio cane mentre Eleanor Rigby era ancora in fase di addestramento.

Anche la matrigna di Van Atter, Karen James, di Bradenton, avrebbe dovuto volare a Philadelfia.

Disse che sapevano che Eleanor Rigby fosse incinta ma mancava qualche giorno al termine.

Probabilmente è stata l’agitazione per il fatto di essere nell’aeroporto e avere intorno a così tante persone nuove a scatenare la nascita prematura.

Il padre, Golden Nugget sembrava molto contento e ogni volta che la cagnolina dava alla luce un altro cucciolo, lui faceva salti di gioia.

Dopo il parto tutti sono tornati a Bradenton dove si sono riposati prima di cercare di scoprire come tornare a Philadelphia con una nuova cucciolata: sette maschi e una femmina.

Nessun aereo è stato ritardato e tutti i cuccioli sono stati consegnati con successo.