Entra a rubare in casa e finisce in terapia intensiva: ha incontrato due pitbull

Due pitbull, all'interno di una casa, hanno fatto il loro dovere, fermando un ladro che era entrato a rapinare la loro famiglia.

Home > Animali > Entra a rubare in casa e finisce in terapia intensiva: ha incontrato due pitbull

I cani difendono la loro famiglia da tutto e da tutti. E fanno lo stesso con la casa dove condividono ambienti e vita con il resto del nucleo famigliare. Sono degli angeli custodi, disposti proprio a tutto pur di difendere chi amano. Non si fermano di fronte a niente e a nessuno. Nemmeno di fronte a un ladro che, entrato in casa, tenta di portarsi via tutto.

cani pitbull

Dall’Argentina arriva la notizia di due cani pitbull che hanno fatto finire in terapia intensiva un ladro, che era entrato all’improvviso nella casa dove gli animali vivevano.

E che, a quanto pare, difendevano anche in maniera egregia, perché non appena se lo sono visti arrivare di fronte non hanno esitato a difendere il loro territorio.

cani pitbull

Il fatto è accaduto a Calle Senillosa, nella città di Los Polvorines, a Buenos Aires. Alle 3 del mattino di sabato scorso, giorno dell’incidente, i soccorsi sono stati chiamati dai vicini di casa che hanno sentito le grida di dolore del ladro e il forte latrato dei due cani da guardia.

cani pitbull

Quando i vicini hanno contattato le autorità e queste sono intervenute, quello che hanno trovato ha lasciato tutti senza parole. La scena è stata davvero scioccante, perché i cani altro non hanno fatto che il loro dovere. Hanno fatto i cani da guardia, attaccando con ferocia e crudeltà il ladro che era entrato in casa per rubare.

L’uomo era disteso per terra, sul pavimento, con gli abiti strappati. Era seminudo, con ampie ferite alla testa, alle braccia e al polpaccio della gamba sinistra. Le ossa erano ben visibili. Il ladro è stato poi ricoverato all’Ospedale Trauma di Malvinas Argentinas: gli è stata amputata una gamba. Ed è rimasto in terapia intensiva per qualche giorno, sotto la custodia della polizia.

Le indagini hanno scoperto che alle spalle aveva altre storie di furti. I cani hanno agito perché l’uomo è entrato a casa loro, come sottolineato dalle autorità. I cani lo hanno attaccato per questo. Non sono aggressivi, come spiegano i vicini: giocano con i bambini del quartiere senza problemi!