Era seduto sull’erba ghiacciata ad aspettare

Home > Animali > Era seduto sull’erba ghiacciata ad aspettare

Quando si è sfortunati ci si fa forza insieme ma a volte non c’è mai fine alle disavventure di un innocente come questo cagnolino.

Vagando per le strade di un paese, Trasacco, in provincia dell’Aquila, uno dei due cagnolini è stato investito e ucciso, il suo fedele amico è rimasto al gelo a vegliare e scaldare quel corpo in attesa di un risveglio che non avverrà mai.

Il cagnolino morto viene rimosso ma il suo amico decide di rimanere ancora ad aspettare, pensa forse che lo riporteranno lì da lui e quindi si siede su quell’erba gelida ad aspettare e aspettare….

La gente del posto si commuove davanti a tanta fedeltà e tanto sacrificio, così porta cibo e fa carezze al cagnolino che rimane a fissare tutto il contorno con uno sguardo spaesato e lontano.

Una ragazza offre stallo, un’altra offre aiuto per trovare adozione ma quando vanno sul posto per recuperarlo di lui non c’è più traccia. Cercano ovunque, mettono appello nel gruppo del paese  ma fino a questa mattina, 10 Dicembre, del piccolo cagnolino marrone non si hanno notizie.

Queste ragazze sperano che qualcuno, magari l’abbia accolto in casa al caldo e che magari non segue i social e non sa quanto il cucciolo sia ricercato. Si chiede a tutti, di dare notizie, se viene avvistato girate voce e scrivete nel gruppo, per una volta che in tanti offrono aiuto ci manca solo questa di sfortuna.

La paura è che in preda alla desolazione e al senso di solitudine si sia andato a nascondere lontano, le temperature sono molto rigide, ieri nevicava anche, ci date una mano a portare quest’anima in una calda casetta?