“Eravamo di pattuglia, quando abbiamo visto l’orribile scena…”

Home > Animali > “Eravamo di pattuglia, quando abbiamo visto l’orribile scena…”

Durante una giornata di pattuglia in barca, nella costa di Jacksonville, due agenti di polizia avvistarono una cosa inusuale: era una tartaruga rimasta intrappolata nelle reti dei pescatori. La corda tipica utilizzata per quelle trappole, lei si era avvolta attorno al collo e più l’animale cercava di liberarsi, più gli si stringeva.

Dovevano muoversi, la stava quasi portando alla morte. Gli agenti si resero subito conto che la tartaruga aveva esaurito le forze e se avesse continuato a lottare per liberarsi, sarebbe stata strangolata, così decisero di mettersi al lavoro per liberarla e salvarle la vita. Purtroppo per queste specie marine in via d’estinzione, le reti da pesca e le trappole finalizzate alla cattura di qualsiasi altro animale d’acqua, sono una delle maggiori minacce. Fortunatamente la rapidità dell’intervento di queste persone ha salvato questa splendida tartaruga da quella che sarebbe stata la sua orribile fine. Succede sempre più spesso di vedere molte specie di animali marini in via di estinzione morire a causa di metodi di pesca poco consoni e spesso dismessi. Bisognerebbe prendere più provvedimenti per tutelare questi magnifici animali, bisognerebbe avere un po’ più di cuore e mantenere i nostri mari ed oceani puliti. La tutela di queste preziose creature appartenenti all’oceano, dipende soprattutto dalle nostre azioni!

Di seguito potete vedere il video del salvataggio:

Queste immagini dovrebbero sensibilizzarci e farci capire che dobbiamo fare la nostra parte per salvare il nostro pianeta!

Condividete, aiutateci a mostrarlo a più persone possibili!