Esistono anche persone così

Questa è una di quelle foto che non può non toccarvi il cuore. Chi vede questa dolcissima immagine sente l’irrefrenabile voglia di avvicinarsi e accarezzare il cane e, magari, dare un abbraccio al suo umano. Non tutte le persone, però, sentono questo bisogno. Ci sono alcune, purtroppo, che dimostrano di avere un cuore di pietra.


L’uomo che vedete nella foto sta tenendo tra le sue braccia il suo cane ma non è un gesto d’amore. In quest gesto c’è molto di più: c’è la paura di perderlo, la preoccupazione, il dolore, la disperazione. Lo tiene così perché il cane è malato e lui lo sta portando dal veterinario. Non avendo una macchina ha scelto i mezzi in comune. Lo ha avvolto in una copertina e lo stringe a se. Gli altri passeggeri sembravano commossi vedendo questa scena. Non tutti, però. Una donna, vedendo il cane sul pullman, si è rivolta, indignata, al conducente chiedendo dove stava l’ufficio reclami per poter depositare una segnalazione. Secondo lei, quel cane non doveva essere lì. Poi, guardando schifata l’uomo che teneva il cane in braccio ha detto ad alta voce che dovrebbe scendere. L’uomo, con le lacrime agli occhi, ha stretto al suo petto il cane e ha detto che era malato e che lo stava portando dal veterinario. La donna (che si chiama Constanza Espinoza) ha aggiunto: “Ah, è pure malato. Allora potrebbe infettarmi! Scenda subito”. Non contenta ha anche postato la foto in un gruppo, lamentandosi dell’intera situazione…

Ma la donna senza cuore ha avuto quello che si meritava.

Non solo il conducente del pullman non ha chiesto all’uomo di scendere ma tutti gli altri passeggeri hanno risposto a quella donna insensibile, dicendole esattamente quello che pensavano di lei.

Altri hanno commentato sotto il suo post:

“Queste persone disgustose esistono ancora! Come potrebbe infettarti il cucciolo? Sei già infetta! Umana sporca e sgradevole!”…