Ettie, la cagnolina salvata poco prima di Natale

Ettie, la cagnolina salvata poco prima di Natale è molto grata per tutto quello che ha ricevuto. Ecco la sua commovente storia.

Home > Animali > Ettie, la cagnolina salvata poco prima di Natale

Ettie, la cagnolina salvata poco prima di Natale, ha una storia triste alle sue spalle ma con un finale felice. E noi ve lo vogliamo raccontare. Cominciamo col dirvi che il suo ex proprietario l’aveva portata al rifugio subito dopo il Giorno del Ringraziamento e chiedendo che fosse soppressa.

La povera cagnolina era incredibilmente magra e aveva difficoltà a camminare. Aveva solo due denti ed era positiva alla filaria. I volontari non potevano credere alle loro orecchio. Il proprietario di Ettie, dopo 14 anni di amore incondizionato e fedeltà, l’aveva caricata in macchina e l’aveva portata nel canile. Non contento aveva chiesto anche che venisse soppressa il prima possibile, firmando i documenti per il consenso all’eutanasia. Fortunatamente, gli amanti degli animali hanno sentito la sua triste storia e hanno iniziato a scrivere su di lei sui social media. E quando Tommy Bull di Crowley, in Texas, ha letto la sua triste storia, è rimasto sbalordito.

ettie-la-cagnolina-salvata-poco-prima-di-natale

“Ho guardato i suoi occhi e sembrava che si fosse già arresa”, ha detto Bull. “Era una cagnolina nera, anziana e positiva alla filaria; aveva poche possibilità di essere salvata. Le vacanze sono uno dei peggiori periodi dell’anno per i cani, un sacco di persone li abbandonano nei rifugi”. Bull contattò CAMO Rescue, che gli organizzò l’adozione. “I volontari del rifugio me l’hanno portata fuori perché era un po ‘traballante”, ha detto. “L’ho afferrata e l’ho abbracciata da vicino. Volevo che lei sapesse che era al sicuro. Mi sono innamorato di lei all’istante.”

Henrietta-box

La sollevò e la caricò in macchina e tornò a casa. Lui e sua moglie la chiamarono Ettie, l’abbreviazione di Henrietta. “Le abbiamo dato tutta la nostra attenzione e l’abbiamo presentata ai nostri altri cani, tutti adottati nei rifugi e non ha avuto problemi”, ha detto Bull.

Ettie

La dolce senior è sbocciata nella casa dei Bulls. Nutrita con il cibo in scatola che era più facile per lei da mangiare Ettie ha presto guadagnato peso.

bull-ettie

Il veterinario ha anche iniziato a curare l’artrite e la filaria. L’amore e la cura che Ettie ha ricevuto sta iniziando a dare i suoi frutti. Ora gira per il cortile e adora uscire e camminare con gli altri cani salvati dai Bulls.

bull

“Quando le faccio vedere il guinzaglio, sa che significa che stiamo uscendo. Corre verso di me e si fa mettere il guinzaglio. A volte vola fino all’angolo, può camminare abbastanza velocemente”, ha detto Bull.

nuovi-amici-di-ettie

E ora Ettie ha una casa non solo per le vacanze ma per il resto della sua vita: i Bulls l’hanno adottata compiendo un vero miracolo di Natale…

ettie-natale