Evan è stato trovato mentre rovistava nei secchi della spazzatura

Home > Animali > Evan è stato trovato mentre rovistava nei secchi della spazzatura

“Mi chiamo Frank e sono di Chicago. Il mio quartiere è molto pericoloso ed ogni giorno, sono costretto a vedere scene strazianti. Ci sono tantissimi cani randagi, in condizioni pietose ed ogni volta cerco di aiutarli come posso. Anche se per me è impossibile salvarli tutti, ne sono veramente troppi.

Qualche giorno fa, ero in macchina, ad un certo punto, sono passato in una strada e vicino a dei secchi della spazzatura, ho visto qualcosa, ma da lontano non riuscivo a capire bene di cosa si trattasse. Più mi avvicinavo, più capivo che la situazione era drammatica. Ho visto un cagnolino, con il pelo completamente rovinato, che cercava di mangiare qualcosa, che usciva da quei secchi della spazzatura. E’ stato terribile vederlo. Sapevo che dovevo fare qualcosa, anche se quella zona era molto pericolosa. Così, sono sceso dall’auto e l’ho preso in braccio, mentre stavo per farlo salire nei sedili posteriori, però, ho sentito degli spari. E’ stato bruttissimo. Nonostante questo, però, non l’ho abbandonato, l’ho preso e sono andato subito nel rifugio della Trio Animal Foundation. Mentre stavamo andando lì, ho deciso di chiamarlo Evan. I volontari quando l’hanno visto sono rimasti scioccati, era orribile. Così, l’hanno preso subito in braccio e gli hanno fatto un bagno, per rimuovere tutta la sporcizia dalla sua pelliccia. Poi, mi hanno detto che era anche addomesticato, ma purtroppo, era trascurato. Non era nemmeno malnutrito, però il suo addome era disteso e questo era dovuto a parassiti o perché aveva mangiato materiali non digeribili. Per lui, muoversi e camminare era una vera tortura, aveva le unghie troppo lunghe che gli causavano molto dolore.

Inoltre, aveva segni di congelamento e gravi piaghe sulla pelle. Era in condizioni pietose e se non avessi fatto qualcosa io, non so per quanto tempo sarebbe ancora rimasto in vita.

Oggi, Evan è decisamente migliorato ed è anche in ottima salute. Sono molto indeciso di adottarlo, però, credo che lo farò, perché sicuramente la sua dolcezza mi cambierà la vita.”

La storia di ogni cucciolo a quattro zampe abbandonata è terribile e quella di questo cagnolino ne è la dimostrazione.

Aiutateci a far conoscere a tutti i miglioramenti di Evan! Un piccolo gesto, può essere un grande gesto!