Filippo Contri sgridato da mamma d’Urso”Queste cose le dici a casa tua non in Tv!”

Era attesa da mezza Italia, almeno da quella parte che ama veramente gli animali, quelle persone che si battono perché un giorno loro possano avere il diritto alla vita, al rispetto del loro essere un essere vivente. La d’Urso aveva anticipato ieri pomeriggio che per Filippo Contri ci sarebbe stato un “cicchetto” perché aveva detto cosa brutte ma


ma come tutti noi avevamo già previsto è stato un vero rimprovero da mammina al bimbo d’asilo che ha detto la parolaccia. Filippo Contri ha ammesso, durante una chiacchierata in giardino, che lui ha tagliato orecchie e coda al suo cane e che tutti dovrebbero farlo, poi, e qui scatta la vera blasfemia, che lo educa a calci, tanto i cani non sentono dolore,”Che ne dicano gli animalisti, loro non li sentono i calci!” Per tutta quella parte di gente che lotta, che ama i cani è stato uguale al giovane cacciato perché accusato di omofobia o di violenza verbale, ma come prevedibile, non è stato presi nessuno provvedimento, perché dei cani, non frega una beata mazza a nessuno! In televisione vedete servizi su canili, abbandoni, massacri? Di Sciacca e Angelo ne hanno parlato più all’estero che nel nostro paese. Ieri sera mamma Barbara lo sgrida a tono alto, lui si ribella anche provando a dare una giustificazione, ma la conduttrice spiega che certe cose vanno dette a casa non in TV. Una plateale quanto inutile sceneggiata pensando di ammutolire con questo contentino gli italiani. Rimane questa sicuramente l’edizione peggiore del GF, sono uscite fuori brutte persone, violenze, omofobie e maltrattamenti su animali, una vera televisione spazzatura per gente che ha ancora il cuore sensibile per certe situazioni. Filippo Contri è stato denunciato per maltrattamento, ma non è stato sanzionato il TV, quindi il messaggio che passa è che ai cani si può fare di tutto, al massimo mamma Barbara vi sgrida!