Fish, una cucciola da salvare

Portano Fish dal medico per farla addormentare

Home > Animali > Fish, una cucciola da salvare

Capita spesso che vengano raccontate storie di salvataggi da persone comuni. Cioè non da volontari o associazioni note. Questa famiglia dice di aver trovato questa cucciola, sembra un pastore tedesco, gettata a bordo strada. La signora capisce che si tratta di un cane e si ferma per guardare meglio, magari serve aiuto.

L’intuito di mamma non ha sbagliato! La cucciola viene messa in una scatola, ha qualcosa che non va, immediata la corsa da un veterinario. La coppia si offre di pagare anche le spese mediche pur di salvare quella piccola vita, ma il responso del veterinario è sconvolgente. “E’ stata investita, non conviene spendere soldi e tempo, meglio addormentarla per sempre!” Il bambino che era con loro scoppia in un pianto dirotto ma la signora si rimette al medico e alla propria esperienza.

Prepara la puntura e invita la donna a salutare la piccina e ad uscire dalla stanza,”Mi faceva così male, eppure non ci conoscevamo per niente, non sapevo nulla di lei!” Mentre la donna esce dalla stanza si scontra con un’assistente che sta entrando”Dottore si fermi, le volontarie vogliono tentare di salvarla, vogliono un secondo pare medico!” Fish, così si chiama oggi la cucciola non morì ne quel giorno ne quelli seguenti.

Venne ricoverata in un’altra clinica, venne effettuata per lei una fisioterapia speciale, tante accortezze, tanto amore e pensieri positivi portarono a casa il risultato. Fish, com’era facile da immaginare, andò a casa con la famiglia che si occupò per prima di lei. Il bimbo, diciamo, con la sua innocenza e la sua spensieratezza fa gran parte del lavoro.

Ecco perché è sempre importante avere un secondo parere. Mai darsi per vinti Purtroppo molti medici fanno prima a sopprimere che a curare

Probabilmente, quando non sanno dove mettere le mani

Bigodino.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI