Fox

Era buio, per lui era meglio, poteva nascondersi come voleva senza che nessuno potesse guardarlo e quini disturbarlo. Aveva scavato un riparo nella terra, tra i cespugli di un giardino, aveva paura dell’uomo, era chiaro che aveva subito edera terrorizzato di prendere ancora delusioni. Lorena, una volontaria, decide di aiutarlo a tutti i costi



COMPRA QUI PETFOUNTAIN!

così inizia il recupero del piccolo fuggitivo. C’era bisogno di proteggere la zona così da non farlo scappare, con dei pezzettini di formaggio è stato facile conquistarlo, piccolino aveva fame! Lentamente è uscito, con tanta dolcezza la volontaria l’ha preso tra le braccia e la sorpresa è stata che a lui la cosa non dispiaceva affatto. Mentre lo portavano in rifugio hanno provato, con il lettore, a vedere se fosse provvisto di chip, il risultato fu inquietante…Aveva un chip regolarmente registrato, sono andati a casa della famiglia per restituire il cane pensando di trovare persone in lacrime dalla gioia, invece si sono imbestialiti affermando che l’avevano buttato pochi giorni prima e che non intendevano riprenderlo. Le ragazze sono andate via, con Fox tra le braccia che scodinzolava, di certo non hanno insistito per farlo riprendere! Un bel bagnetto e una copertina hanno fatto di quel cagnolino rifiutato il più bel cucciolo del rifugio. E’ bastato poco per tranquillizzarlo, Fox era divertente e gioioso, correva con i porcellino e socializzava con tutti, quella famiglia non sa cosa si sono lasciati scappare, un vero tesoro! Probabilmente non sapevano che il cane avesse il chip, riferirono che era stato un regalo, tra i peggiori ricevuti.

Fox ha trovato subito una famiglia

Tale bellezza non è passata inosservata

Per fortuna si è lasciato andare all’amore di una nuova famiglia

Speriamo sia riuscito a cancellare quei soggetti dai suoi ricordi

Adottate un cane, adottatelo nei canili e amatelo per tutta la vita!