Francesco e Tommaso

Non lascia il suo cane e vengono assunti insieme

Home > Animali > Francesco e Tommaso

Francesco è diventato un senzatetto negli anni novanta. La crisi del lavoro, poi quella del suo matrimonio lo hanno portato a non avere più nulla, nulla oltre la sua onestà e il suo buon cuore. Due giorni fa l’uomo, come spesso faceva, si era appartato per rovistare nei bidoni dietro ad un noto

ristorante romano. Al suo fianco il suo inseparabile Tommy, un meticcio bello e educato come lui. La donna capisce tutto, con delicatezza si avvicina e chiede se poteva essere di aiuto. L’uomo si gira, sta soltanto cercando del cibo per sfamare Tommaso, la gente butta via tanta roba buona che lui non potrebbe dargli. Ma quella donna non era una qualunque, e se ognuno di noi ha un destino, quella sera per Francesco era arrivata la fine..la fine della vecchia vita. La donna chiama Loredana, volontaria animalista conosciutissima su Roma, grande donna, grandi imprese alle spalle, una passione per i cani dei senzatetto. Loredana gira un video appello, in cui Francesco si offre come operaio gratuito, in cambio cibo e riparo, nulla più. Ma c’è una condizione che non è trattabile, Tommaso non si lascia, il cane va con lui ovunque. Se la vita tanto glia aveva tolto, oggi tantissimo ha ridato a Francesco. Questa mattina ha buttato nei bidoni i suoi cartoni e le sue cose inutile, porta nel cuore la Roma caotica e generosa.  Un biglietto sola andata per Mantova nella mano destra e nella sinistra, BEN STRETTO, Tommaso. Si porta dietro tanta cultura, il suo unico vizio, i libri, la sua unica passione, il benessere degli animali. Un maneggio di Mantova ha accolto la sua richiesta, c’è spazio, amore e libertà, i cani e tutti gli animali sono i benvenuti, due braccia fanno comodo. Francesco noi ti auguriamo una buona vita, Tommaso è un cagnolino fortunato, ma in questa storia i ringraziamenti sono proprio per tutti. Bravi bravi…

tommaso-francesco

Ciao Francesco

clochard-roma

Inseparabile da Tommaso

senzatetto

Vecchi ricordi di strada saranno