Gattino abbandonato non riesce a smettere di coccolare chi l’ha salvato

Che a sua volta era stato abbandonato alla nascita.

Home > Animali > Gattino abbandonato non riesce a smettere di coccolare chi l’ha salvato

Un giorno una coppia si fermò a fare benzina mentre si trovava in viaggio attraverso la Louisiana: dietro la loro auto trovarono un piccolo gattino abbandonato e decisero che non potevano lasciarlo lì: ecco a voi Andy.

Il gattino aveva appena 6 settimane di vita e respirava a fatica: durante le prime due notti insieme, Moonglade Rose decise di rimanere accanto a lui per non farlo sentire solo. Si piazzava sulle sue braccia e dormiva accoccolato, finalmente amato e al sicuro. Dopo un po’ di riposo, il gatto riprese le forze. Si aggrappava come se avesse paura di essere abbandonato di nuovo.

La sua pelliccia cominciava a rinfoltirsi e lui cominciò ad avere più energie: Andy si affezionò così tanto ai suoi nuovi amici umani da seguirli ovunque tutto il giorno.

Caso vuole che Andy sia stato trovato a poche miglia da dove era nata Moonglade che, come Andy, era stata abbandonata alla nascita.

“So che siamo anime gemelle, l’ho salvato da una pozza di benzina, stava soffocando,  e lui mi ha salvato da una schiacciante solitudine”.

Andy non smette mai di fare le coccole a chi l’ha salvato. E non ha perso il vizio di aggrapparsi.

“Ora non posso più dormire senza di lui, mi son sentita sola per tutta la vita, ora non più”.

Andy ora è un gatto adulto, ma è ancora un gran coccolone.

Ora la loro vita è piena di amore e di abbracci!

Una storia che scalda il cuore, non è vero?