Gattino dolcissimo ritrovato in un trasportino davanti allo studio del veterinario 

Trovano un trasportino con dentro un gattino dolcissimo. Accanto a se un biglietto che spiegava il gesto. 

Ruth Rickard, vice direttrice di Gabbles Farm Dogs and Cats Home, stava aprendo l’edificio domenica mattina, quando è stata attirata da qualcosa messo davanti alla porta. Era una gabbia per animali e per sua sorpresa dentro ci trovò un gattino, che era stato abbandonato lì fuori al freddo e al gelo, senza nemmeno una coperta o altro che potesse tenerlo al caldo.

Il gatto era rannicchiato dentro alla gabbietta. C’era solo un asciugamano, che era tutto umido e freddo. Probabilmente il gatto era rimasto lì fuori da solo per molto tempo, diverse ore. “Quando l’ho trovata, sembrava semplicemente terrorizzata e fredda ed era molto magra”, ha raccontato la donna a The Dodo. Alla gabbia era attaccato un bigliettiino dell’ex proprietario del gatto. Nel bigliettino c’era scritto che il micio soffriva di diarrea cronica e non usava la lettiera. Pensava che fosse malato, non sapeva cosa fare e così aveva deciso di lasciare il gatto fuori dal rifugio per animali.

ACQUISTA IN SCONTO IL GUANTO MAGICO!

Ruth Rickard ha subito portato dentro il gatto per farlo visitare. I volontari del rifugio decisero di chiamarla Dusty Bin: era spaventatissima, voleva nascondersi da tutti. Era incredibilmente magra, pesava molto meno di quanto di solito è previsto in un gatto di 3 anni.

Mentre cominciava a prendere confidenza con l’ambiente circostante, i volontari cominciarono a credere che non fosse così malata come pensava il proprietario. Nel centro non solo mangiava e usava la lettiera, ma non aveva nemmeno la diarrea.

I volontari del rifugio l’hanno sottoposta anche a ulteriori test per capire se va tutto bene, ma sono sicuri che si iprenderà presto.

“La cosa triste è che se il proprietario fosse venuto a chiederci aiuto, avremmo presto questo povero gatto per curarlo, visto che abbiamo sempre posto per i casi disperati. Così il povero micio non sarebbe stato lasciato là fuori, in pericolo. Se il gatto fosse uscito dalla gabbietta, poco distante c’è una strada molto trafficata e pericolosa”.

Nonostante il suo passato non proprio felice, Dusty sembra stare bene e migliora ogni giorno.