Gattino salvato da un rifugio trova un fratellino che gli somiglia

Ora sono inseparabili.

Home > Animali > Gattino salvato da un rifugio trova un fratellino che gli somiglia

Un piccolo gattino è stato salvato da un rifugio giusto in tempo e adesso a un nuovo fratellino che è tale quale a lui. Ecco chi è Unagi.

” Quando ho visto la sua foto ho subito capito. Quel gatto era identico al mio e non poteva essere un caso. Io credo nel destino e quel gattino era destinato a me “.

A giugno Unagi è finito in un centro di controllo per animali della prefettura di Yamaguchi, in Giappone: aveva bisogno di aiuto. Una donna si imbattè nella sua foto su un sito web: era uguale a Suzume, il suo gatto. Lei sapeva che i micini possono rimanere in questi centri solo per una settimana, così ha preso un giorno di ferie, si è alzata alle 4.30 del mattino ed è andata a salvare il gattino.

Dopo una visita dal veterinario, è stato portato nella sua nuova casa: era un po’ spaventato, ma sapeva che tutto sarebbe andato bene.

Come Unagi, anche Suzume era stato salvato da un rifugio: quando sentii dei miagolii al piano di sotto si fiondò a vedere e i mici si salutarono. Ognuno all’inizio aveva i suoi spazi ed erano molto curiosi.

Pian piano hanno iniziato a interagire sempre di più, diventando praticamente inseparabili.

Non importa quanto lo spazio sia stretto, i due devono sempre stare vicini.

Suzume tollera le intemperanze del suo giovane fratellino, che vuole sempre quello che ha lui.

In poche settimane sono diventati inseparabili.

Fanno tutto insieme e il fratello maggiore insegna tante cose al minore.

Si adorano, forse perché hanno vissuto entrambi l’abbandono o, chi lo sa, magari sono parenti!

Anche se provengono da mamme diverse, sembra gemelli!

Amano giocare a nascondino…

… e non si lasciano per nessun motivo al mondo.

Grazie al suo fratellone il piccolo è cresciuto molto!

Condividi con i tuoi amici!