Gatto di 10 anni si affaccia sul portico e nasconde le zampe finché qualcuno non gli offre aiuto

Povero piccolo!

Home > Animali > Gatto di 10 anni si affaccia sul portico e nasconde le zampe finché qualcuno non gli offre aiuto

Un giorno un gatto rosso di 10 anni si presentò in una veranda di New York: la famiglia cominciò a scrutarlo e capì, quando lui nascondeva le zampe, che Buster, questo il suo nome, aveva bisogno di aiuto.

Non si sa come Buster sia finito in strada: sappiamo solo che a fine ottobre si è presentato nella veranda di una famiglia, nascondendo le zampe, come se volesse proteggerle. La donna che lo trovò si accorse che erano ferite, così portò il micino alla Lollypop Farm, la Humane Society of Greater Rochester.

” Lo abbiamo trovato davanti la nostra veranda. Il suo sguardo era supplichevole, un grido di aiuto silenzioso. Nascondeva le zampe, non capivo il perché. Poi mi sono accorta che erano gravemente ferite, aveva profonde lacerazioni ”

Buster non stava bene, perché a ogni passo provava dolore.

Il piccolo soffriva di pododermatite plasmocitica, una condizione che procurava molto dolore alle zampe: Buster iniziò subito le cure.

Era molto paziente e non si lamentava mai: quando gli cambiavano le bende faceva addirittura le fusa talmente era buono, gentile e affettuoso. E per fortuna le sue zampe hanno cominciato a guarire.

Buster indossava ogni giorno dei guanti speciali per proteggere le zampe e accelerare il processo di guarigione. Dopo alcune settimane, era guarito!

Buster non doveva più indossare i guanti, ma un cono per evitare che si leccasse o mordesse le zampe.

Tolto il cono, Buster si è ripreso alla grande ed è pronto a trovare una famiglia!

Impossibile non essere conquistati dal suo dolcissimo carattere!

In pochi pensavano che Buster ce l’avrebbe fatta, ma due mesi dopo è un gatto nuovo, felice, sano e che fa le fusa continuamente!

Chi vuole dargli una casa amorevole e calda dove vivere?

Aggiornamento: È stato adottato!!!

Nella sua nuova casa ha anche due fratellini pelosi che lo aspettano.