Gattino salvato

Gatto intossicato dai fiori usati per decorare casa dopo il matrimonio

Ha rischiato di morire

Quello che poteva sembrare un gesto carino e simpatico da parte degli amici, che hanno scelto di decorare la casa degli sposi dopo il loro matrimonio, poteva trasformarsi in una tragedia per la neo famiglia formata. Il loro gatto è stato intossicato dai fiori che sono stati usati dagli amici per fare la sorpresa ai proprietari.

La notte in cui siamo tornati a casa dal nostro matrimonio pensavamo sarebbe stata magica. Ma in pochi istanti si è trasformata nel peggiore degli incubi.

Una donna su TikTok ha raccontato la sua prima notte di nozze: la immaginava totalmente diversa, invece è stata rovinata da quello che era un gesto d’affetto che poteva trasformarsi in tragedia. Il gatto ha subito una grave intossicazione dopo aver mangiato i fiori che gli amici della coppia avevano sparso in casa per rendere il loro ritorno romantico.

Ovviamente il nostro gatto ossessionato dalle piante ha mangiato questi gigli e si è ammalato. Abbiamo chiamato il veterinario e mi hanno detto che se non l’avessimo portato subito da lui, molto probabilmente sarebbe morto entro i prossimi quattro o sette giorni.

La signora Kat ha subito capito che Mochi stava male. Poi ha visto i gigli sparsi e ha compreso che la causa era proprio questa.

C’era vomito dappertutto. Non riusciva a fermarsi e i rumori che faceva mi stanno perseguitando ancora oggi.

Gatto Birmano sepolto in casa

Gatto intossicato dai fiori: per fortuna ora sta bene

Il nostro piccolo guerriero gode di ottima salute e umore. I veterinari hanno detto che l’abbiamo preso in tempo. Tutti i parametri vitali e gli esami del sangue sono tornati puliti e ora è in crescita! Stamattina siamo andati all’ultimo appuntamento per le analisi del sangue. Abbiamo raggiunto il nostro obiettivo per GoFundMe ieri, quindi non accettiamo più donazioni.

Gattino salvato
Fonte foto da Pixabay

La coppia ha speso tutti i soldi ricevuti alle nozze per le spese veterinarie e hanno anche aperto una raccolta fondi.