Gatto si arrampica su un poliziotto

Gatto si arrampica su un poliziotto mentre quest'ultimo continua imperterrito a controllare i documenti dell'automobilista fermato: ecco come finisce la storia.

Home > Animali > Gatto si arrampica su un poliziotto

Il gatto si arrampica su un poliziotto che cerca di rimanere serio e concentrato sui documenti dell’automobilista che ha appena fermato. L’amichevole gattino gli è saltato addosso quando meno si aspettava ed è riuscito a salire fino alla spalla del polizioto dove si è posizionato in attesa di coccole. Ecco il racconto di questa buffa storia.

Un gatto è diventato famoso sui social dopo che “ha tentato la scalata ai danni di un agente di polizia” che stava facendo un controllo di routine. Il protagonista del filmato, l’agente di polizia Keith Urban aveva fermato un veicolo per un controllo di routine quando un gatto amichevole si avvicinò.

All’inizio il micetto non sembrava molto interessato all’agente ma poi qualcosa gli fecce cambiare idea. Forse una voglia improvvisa di coccole o un desiderio inspiegabile di guardare il mondo dall’alto… o magari, perché no, conquistato dal fascino della divisa… non lo sapremo mai.

Quello che sappiamo è quello che potete vedere anche nel filmato. Il gattino si aggrappa ai pantaloni dell’agente di polizia. All’inizio lui sembra un po’ sorpreso ma non fa nulla per staccarlo, credendo che il piccolo e intraprendente micetto si sarebbe accontentato di una gamba.

gattino-agente

Ma il gatto voleva di più. Piano piano riesce ad arrampicarsi sulla divisa dell’agente, raggiungendo i “piani alti”. Il poliziotto mostra dolcezza e non lo allontana, anche se si vede chiaramente che si trova in difficoltà. Effettivamente, se ci pensate bene, è un po’ difficile rimanere seri seri davanti a una scena del genere. Le immagini sono state riprese dalla dash cam situata all’interno della macchina della polizia.

poliziotto

Nel frattempo, l’autista fermato cerca di aiutare l’agente e si è offerto persino di scendere dal veicolo e rimuovere il gatto. Possiamo solo immaginare la sua faccia mentre cercava di trattenere le risate.

L’agente Keith Urban è stato molto paziente con il felino affettuoso e ha rivelato a Taylor Daily Press. Alla fine l’agente è riuscito a convincere il gattino a scendere. Per fortuna, il gatto non l’ha graffiato con i suoi artigli quando gli ha detto “ciao” ma Urban si è sentito un po’ in colpa per averlo scacciato.

In seguito si è scoperto che il gattino apparteneva al proprietario della casa dietro di loro che aveva l’abitudine di girare nei dintorni.