giardino-sicuro-cani

Giardino sicuro per cani: come renderlo confortevole per il tuo cucciolo

Ecco alcuni trucchi per garantire al tuo animale un luogo all'aperto stimolante e senza pericoli.

Il giardino è uno spazio meraviglioso per il nostro cane, perché gli permette di sgofare la sua voglia di muoversi e di stare all’aria all’aperta. Tuttavia, quando abbiamo un giardino dobbiamo evitare alcuni rischi per lui, per queto motivo dovrete  assicurarvi di creare uno spazio protetto e sicuro per tutti. Ecco cosa fare per un giardino sicuro per cani.

Rendi il giardino stimolante

cane-giardino

Prima di tutto, un giardino ricco di stimoli per il vostro amico peloso è l’ideale. La creazione di percorsi diversi nel vostro giardino,  aree di gioco o di scavo designate, saranno molti graditi al vostro cane.

Semina piante robuste

I cani sono anche vivaci e possono danneggiare le vostre piante, specialmente se sono di taglia grande. In particolare, i cuccioli riescono a rovinare le piante più deboli.  Per questo motivo, adornate il giardino con piante robuste come nepeta, astilbe e geranio duro  o la lavanda robusta.

Evita le piante tossiche

Molte piante da giardino sono potenzialmente tossiche per i cani, come il crisantemo, l’aconito, il ranuncolo, la daphne, delphinium,l’ ortensia, la quercia o  il glicine. Informatevi su quali sono tutte le piante dalle quali il vostro cane deve stare alla larga, anche dal vostro veterinario, ed evitatele.

Metti in sicurezza il giardino

giardino-sicuro-cani

Alcuni cani possono scavare  sotto le recinzioni e fuggire attraverso i buchi, quindi assicuratevi che i confini del giardino siano sicuri alla base. I cani possono saltare in modo sorprendentemente alto, quindi anche i recinti devono essere almeno due metri.

Tieni i cani lontano dalle lumache

Tieni d’occhio il cane e assicurati che non mangi le lumache, perchè potrebbe contrarre l’anermetosi, che può causare  difficoltà di respirazione, tosse e letargia.

Proteggi le tue piante e il tuo prato

I cani possono rovinarei  prati e, per evitare che il cucciolo attraversi i propri confini, è possibile creare dei percorsi o proprio delle limitazioni come una siepe a bassa crescita o muretti, per definire il suo territorio.

 

Di chi è il bellissimo mazzo di fiori

Luna è stata lasciata a vivere nel balcone senza cure, visto che era malata

Maqui, la cagnolina morta a causa dei fuochi d'artificio

Toots merita una nuova famiglia

Dormire con il cane fa bene alla salute

La storia della povera Lola, etichettata come aggressiva

Il simpatico cucciolo che ha il singhiozzo per la prima volta