Giudice trova delle condanne esemplari per chi maltratta gli animali

Home > Animali > Giudice trova delle condanne esemplari per chi maltratta gli animali

Per chi è un amante degli animali, è davvero brutto pensare che ci sono delle persone nel mondo così crudeli, da fargli del male. Che sono in grado di abbandonarli soli e senza ne cibo ne acqua. Ma oltre a questo, la cosa che fa più rabbia, è che i colpevoli non vengono puniti come invece dovrebbero.

Così il giudice Michael Cicconetti, dell’Ohio, ha pensato a delle pene esemplari per chi si comporta in questo modo. Il suo amore per gli animali, è nato da quando era molto piccolo, perché i suoi genitori gli avevano regalato un bassotto, che ha chiamato Herman e presto è diventato il suo miglior amico d’infanzia. Ora il giudice, ovviamente, ha scelto di adottare un altro cane, che ha chiamato Kasey ed è davvero tutto per lui. Per questo non riesce davvero a capire come certe persone possano maltrattare questi poveri animali indifesi, visto che l’unica cosa che chiedono è solo amore e rispetto. Proprio per questo motivo, il giudice Michael, quando è in un’aula di tribunale, pensa sempre ad alcune frasi esemplari per queste persone orribili. Ovviamente non può dare pene crudeli ed inusuali, ma ciò non vuol dire che non possa diventare creativo. Per esempio ad una signora che aveva lasciato il cane vivere nella sporcizia, le ha detto: “Voglio che tu vada giù nella discarica della contea e voglio che trovi il posto più puzzolente e terribile che riesci a trovare in quel luogo. Voglio che tu ti sieda li per otto ore, perché penserai a quello che hai fatto a quel povero cane, mentre senti l’odore e vomiti!” Ecco il video di quello che fa questo giudice di seguito:

Michael, spera che con queste condanne alcune persone, prima di trattare in modo crudele gli animali, siano consapevoli delle pene che li aspettano, se dovessero capitare davanti a lui in un’aula di tribunale.

Inizialmente il giudice, non era così, ma ha pensato a queste condanne, da quando davanti a lui capitavano quasi sempre le stesse persone.

Condividete con i vostri amici se trovate brillante l’idea di questo giudice!